Mostaccioli napoletani

I mostaccioli o mustaccioli , prendono il loro nome dal mosto, ingrediente con il quale si preparavano. Sono veramente facilissimi da realizzare e sono presenti su ogni tavola napoletana nel periodo delle festività, insieme a roccocò e struffoli (clicca per vedere le ricette). E allora, come non deliziare i nostri ospiti, preparando questi deliziosi dolci? Passo subito alla ricetta!

Mostaccioli mustaccioli mustacciuoli ricetta tipica regionale napoletana blog cucina giallo zafferano a pummarola ncoppa

Mostaccioli napoletani

Cosa serve per la ricetta:

Impasto:

  • 250 grammi di farina 00
  • 20 grammi di cacao amaro
  • 100 grammi di zucchero
  • 8 grammi di pisto
  • 2,5 grammi di ammoniaca per dolci
  • 80 grammi di acqua
  • 40 grammi di miele

Copertura:

  • 200 grammi di cioccolato fondente
  • 40 grammi di zucchero
  • 40 grammi di acqua
  • (Oppure solo cioccolato)

Mostaccioli mustaccioli mustacciuoli ricetta tipica regionale napoletana blog cucina giallo zafferano a pummarola ncoppa

Come preparare la ricetta dei mostaccioli napoletani:

In una terrina mettiamo farina, zucchero, cacao amaro, pisto, ammoniaca per dolci. Aggiungiamo poi l’acqua ed il miele. Impastiamo fino a farlo diventare un composto liscio. Aiutandoci con un leggero strato di farina (deve servire solo a non fare attaccare il mattarello alla pasta) stendiamo l’impasto, che non deve essere basso e creiamo dei rombi ( ci sono degli stampi adeguati, io ho utilizzato un coppapasta a forma di foglia, che richiama la forma dei mostaccioli, ammorbidendola ai bordi; però potete realizzare anche un rettangolo stretto e tagliare dei pezzi con un taglio obliquo: verrà la forma di un rombo, caratteristica dei mostaccioli). Inforniamo a 200° con forno preriscaldato, ventilato per circa 10 minuti  (devono rimanere morbidi, dopo la cottura coprire con un panno di cotone). Lasciamoli raffreddare. Prepariamo la glassa di copertura. In una pentolina mettiamo i tre ingredienti e li lasciamo per pochi minuti e fuoco basso; il cioccolato si scioglierà ed ingloberà l’acqua e lo zucchero. Con una forchetta passiamo i mostaccioli nella glassa, cercando di far colare il cioccolato in eccesso e poggiamoli su carta da forno, per farli asciugare. Una volta che il cioccolato si è solidificato, possiamo  riporli in una scatola di latta e conservarli. Buone preparazioni a presto con nuove e golose ricette!

N.b. Per la copertura, si potrebbe utilizzare anche cioccolato semplicemente sciolto: vengono buonissimi lo stesso. 

Per la realizzazione dei mostaccioli ho utilizzato:

Commenti

Commenti

2 thoughts on “Mostaccioli napoletani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.