Zucchine ripiene (ricetta gustosa)

Print Friendly, PDF & Email

zucchine ripiene a pancia piena

 

Buongiorno amici, oggi cosa preparate di buono? Io mi sono cimentata nella realizzazione di queste buonissime zucchine ripiene, una ricetta che molto tempo fa mi aveva richiesto la mia amica Raffaella (che in questi giorni ha dato alla luce la bellissima Bianca, auguri!!!); un procedimento abbastanza semplice per chi come me non ama passare molto tempo dietro un’unica preparazione ,bisogna anche stendere, pulire, pubblicare sul blog, chiacchierare con le amiche su facebook,  insomma una vita “impegnata” che non può essere spesa dietro un unico piatto…e quindi eccovi la mia versione, seguitemi e in meno di un’ora avrete le vostre belle zucchine in forno a sfrigolare!

Ingredienti:

  • 4 zucchine di dimensione medio/grande (si devono poter “scavare” senza il rischio di romperle)
  • 150 Gr. di formaggio grana padano (se volete un gusto più deciso potete anche usare del pecorino)
  • 5uova
  • 70 gr. di pangrattato
  • 1 scamorza piccola
  • olio evo
  • sale q.b.

Procedimento:

Lavare le zucchine, tagliare le due estremità e poi in due in senso verticale e scavarle all’interno con l’apposito strumento o con un comune coltello (come ho fatto io…) facendo attenzione a non rompere il guscio.

Tagliare a dadini molto piccoli la polpa delle zucchine e farla rosolare leggermente in una pentola antiaderente con  2/3 cucchiai di olio evo.

Quando la polpa della zucchina si sarà raffreddata, procedere con la preparazione del ripieno: mettere in una coppa le uova e sbatterle leggermente, aggiungere il formaggio, il pangrattato, la scamorza tagliata a cubetti piccoli e la polpa delle zucchine, mescolare come se si stesse preparando una frittata, l’impasto deve essere abbastanza corposo per poter essere disposto senza problemi nei gusci di zucchina.

Riempire i gusci di zucchine con il ripieno e disporre il tutto su di una pirofila da forno come mostrato nella foto sotto…

zucchine ripiene a pancia piena

A questo punto mettere dell’acqua nella pirofila arrivando fino al bordo del guscio, aggiungere nell’acqua una piccolissima manciata di sale per insaporire anche la parte esterna della zucchina.

Coprire la pirofila con della carta stagnola e mettere in forno preriscaldato statico ad una temperatura di 200° per  45 minuti circa (occhio, ogni forno ha la sua potenza!!!), quando le zucchine saranno abbastanza tenere da essere attraversate da una forchetta senza difficoltà, togliere la stagnola e farle rosolare per altri 10 minuti.

Servire le zucchine ripiene calde, buon appetito!

 

 

Precedente Mini quiche al prosciutto (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Panbrioche senza burro (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.