Tranci di salmone al forno (ricetta semplice)

Print Friendly, PDF & Email

salmone al forno  a pancia piena blog

Buongiorno, oggi vi propongo il salmone al forno, un secondo piatto leggero e gustoso, con poche mosse farete la felicità dei vostri ospiti!

Ingredienti:

  • 2 tranci di salmone da 200 g.
  • rosmarino
  • alloro
  • timo
  • aneto
  • olio
  • succo di mezzo limone
  • sale

Preparazione:

Lavare i tranci di salmone e togliere la pelle e le lische (pratica un pò noisa, chiedete al vostro pescivendolo di pulire i tranci)

Mettere il salmone in un recipiente abbastanza largo e marinarlo per 10 minuti con 8 cucchiai di olio d’oliva, un rametto di rosmarino, qualche foglia di alloro, timo e aneto (io ho usato solo alloro e rosmarino, non avevo altro in casa!) ed il succo del limone.

Durante questo tempo girare più volte il pesce nella marinatura, salare e pepare, poi coprirlo con la pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per altri 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato, togliere i tranci di salmone dalla marinatura, metterli in una teglia da forno e irrorarli con la marinatura stessa.

Infornare in forno preriscaldato per 30 minuti circa ad una temperatura di 180°.

Servire il salmone con il sughetto di cottura.

 

 

Precedente Insalata di Polipo alla Luciana Successivo Ciambella del buon mattino (preparazione tradizionale e bimby)

4 commenti su “Tranci di salmone al forno (ricetta semplice)

  1. Giuseppe Maldarizzi il said:

    Ciao Monica, io lo faccio alla griglia in questo modo. Per non perdere tempo a togliere le spine, compro la parte finale vicino alla coda che è meno spessa e me lo faccio sfilattera dal pescivendolo. Lo proverò anche in forno.

    Ciao!!!

      • Giuseppe Maldarizzi il said:

        Se te lo fai sfilettare in modo longitudinale, riscaldata bene la griglia, fai cuocere prima dalla parte con la pelle Quando lo giri togli la pelle (si fa facilmente con le mani) e poi lo rigiri per qualche altro minuto fino a cottura desiderata. Puoi condirlo con mandorle / sesamo / pistacchi tritati da sopra e qualche goccia di salsa di soia se piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.