Tarallini pugliesi

Print Friendly, PDF & Email

Ricetta facile facile dei tarallini della nostra tradizione… 🙂

Ingredienti:

  • 1 kg. di farina 00
  • 300 g. di olio evo
  • 300 g. di vino bianco secco
  • 20 g. di sale circa
  • semi di finocchio (facoltativo)

Preparazione:

Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Formare una palla, avvolgere nella pellicola e far riposare per mezz’ora circa.

Prendere l’impasto e cominciare tagliandone un pezzetto e fare un bastoncino, tagliare in pezzi lunghi 3cm. circa e avvolgere intorno al dito per fare la classica forma dei tarallini.

Far bollire una pentola dai bordi alti e immergervi i tarallini, man mano che tornano su prenderli con una schiumarola e metterli su della carta assorbente ad asciugare.

Prendere una teglia, mettere la carta forno e posizionare i tarallini.

Accendere il forno a 180° e infornare i tarallini per mezz’ora circa fino a completa doratura.

 

Precedente Le mimosine Successivo Marmellata di fragole (ricetta passo passo)

17 commenti su “Tarallini pugliesi

  1. apanciapiena il said:

    @giuseppe: questi non vanno messi in forno, provali, sono deliziosi comunque!
    le mie amiche “tradizionaliste” dubitavano, li hanno provati e hanno dovuto ricredersi… 😉
    grazie per aver visitato il mio blog, sono onorata di ricevere un cuoco bravo come te!! 🙂 🙂

    • Giuseppe Maldarizzi il said:

      Troppo buona… Ho come te la passione x la cucina ed ho tanto ancora da imparare! Questa versione la proverò sicuramente ma sai che sono un gran sostenitore delle farine non raffinate ed antiche, devo pensare se farli semi-integrali o di farro… Ti faccio sapere come vengono!

  2. apanciapiena il said:

    @elisa: anche a me piacciono moltissimo, devo tenerli fuori dalla mia portata altrimenti finiscono in un attimo!!!

  3. manu' il said:

    ciao, vorrei chiedere, i tarallini prima di essere infornati, non vanno bolliti in acqua salata? Grazie se mi vorrete rispondere
    manu’

    • apanciapiena il said:

      Ciao Manù, questi tarallini vanno cotti direttamente in forno, non hanno bisogno di essere bolliti e ti asssicuro che il risultato è ottimo!:-)
      A presto, Monica

      • manù il said:

        ciao monica, per le feste natalizie ho fatto i tarallini con la tua ricetta, sono riusciti benissimo; pur avendo tante ricette pugliesi raccolte in tanti anni anche tra le vie di bari vecchia, mi fa molto piacere leggere e confrontarne altre come le tue. Grazie e sicuramente seguirò il tuo blog con molto interesse. manù

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.