Spaghetti integrali con rana pescatrice e zucchine

Print Friendly, PDF & Email

spaghetti integrali con zucchine e rana pescatrice

 

Buongiorno amici, già deciso cosa preparare per il pranzo? Oggi qui in Puglia c’è un sole splendido, molta gente è andata al mare (è solo a cinque minuti di macchina dal mio paese) ed io ho deciso di portare un pò di mare anche sulla mia tavola preparando questi spaghetti integrali con rana pescatrice e zucchine, titolo lungo per un primo piatto davvero da leccarsi i baffi, semplice, salutare e davvero ottimo, lo si prepara in poco tempo e si fa un figurone, seguitemi…

Ingredienti per quattro persone:

  • 2 zucchine medie
  • 4 rane pescatrici (se ne comprate solo la polpa 500 gr. andranno benissimo)
  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • 400 gr. di spaghetti integrali (se volete potete utilizzare anche spaghetti di semola di grano duro, sono ottime comunque!)

Procedimento:

Sciacquare la rana pescatrice  privarla della pelle e togliere la testa (in questa operazione sono generica perchè la fa il mio pescivendolo non saprei come descriverla meglio!)

Mondare le zucchine e tagliarle a rondelle sottili.

Mettere in una larga pentola antiaderente 3/4 cucchiai di olio, farlo scaldare e rosolare brevemente lo spicchio d’aglio.

Aggiungere le zucchine e farle rosolare per 5/10 minuti circa, si devono ammorbidire, aggiungere la polpa di rana pescatrice e continuare a far rosolare fino a quando sia le zucchine che il pesce non sono cotti completamente, l’operazione deve essere svolta con la fiamma sempre vivace e girando continuamente.

A fine cottura salare.

Ne l frattempo prendere una pentola dai bordi alti e mettervi abbondante acqua salata, far raggiungere l’ebollizione e immergervi gli spaghetti integrali facendoli cuocere secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Scolare gli spaghetti bene al dente e metterli nella pentola dove abbiamo preparato la rana pescatrice con le zucchine, far saltare per cinque minuti circa, il tempo di far amalgamare gli spaghetti con il sughetto e servire.

Se gradisci un’altro primo piatto con rana pescatrice ti consiglio queste caserecce con rana pescatrice e pomodorini, davvero ottime!

Precedente Ciambella cioccolato e amaretti (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Panna da cucina casalinga (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.