Rotolo al salame (ricetta lievitati tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

rotolo al salame a pancia piena blog  pronto

 

Buongiorno amici di A pancia piena, oggi è sabato e cosa c’è di meglio di un bel rotolo al salame realizzato in pasta di pane da gustare in compagnia di amici? I  rotoli farciti mi piacciono davvero tanto, forse sono un pò più laboriosi ma in compenso una volta messi a tavola non c’è bisogno di aggiungere altro, sono completi e soddisfano anche il commensale più esigente. Chiedo venia per la foto, è stata scattata velocemente, avevo alle spalle la famiglia affamata che reclamava a gran voce la cena che, vi garantisco, è risultata davvero gustosa!!!

Ingredienti:

  • 300 ml. di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 500 g. di farina 00
  • 10 g. di sale fino
  • 12 g. di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per la farcitura…

  • 150 g. di salame milano
  • 2 scamorze di dimensioni medie

Preparazione:

Far sciogliere il lievito nell’acqua appena tiepida.

Disporre la farina a fontana  su di una spianatoia  e aggiungere il lievito, lo zucchero, l’olio e, infine, ben distante dal lievito, il sale.

Lavorare l’impasto fino a farlo diventare un panetto omogeneo e metterlo a riposare in un recipiente coperto, lontano da correnti fino al raddoppio.

Trascorso il tempo indicato, dividere l’impasto in due panetti e farli riposare per 15/20 minuti, vi assicuro che l’impasto sarà molto più semplice da stendere.

rotolo di pane al salame a pancia piena blog

In seguito, stendere il primo panetto con un matterello formando un rettangolo (ammetto che il mio non è molto regolare…) sul quale verranno disposte le fette di salame e in seguito la scamorza tagliata a fettine molto sottili.

rotolo di pane al salame a pancia piena blog rotolo di pane al salame a pancia piena blog

Bagnare i bordi del rettangolo con un pennello intinto nell’acqua e arrotolarlo su se stesso, sigillandolo per bene ai lati.

rotolo di pane al salame a pancia piena blog

Mettere il rotolo a lievitare con la chiusura rivolta verso il basso almeno per un’ora.

Ripetere la stessa operazione con il secondo panetto di pasta che io ho farcito con prosciutto cotto e scamorza ma che potrete condire seguendo il vostro gusto personale, magari sostituendo la scamorza con della provola o emmentaler per avere un gusto più intenso.

Una volta lievitato mettere il rotolo in una teglia larga e bassa ricoperta con carta forno e mettere in  forno preriscaldato ad una temperatura di 180° per 15 minuti (fino a completa doratura).

Una volta cotto, lasciarlo raffreddare, tagliare a fette e servire (non fate come me, tagliarlo ancora caldo significa sfaldarlo ed avere la scamorza che cola in ogni dove….questo è il motivo della foto di presentazione del rotolo tagliato in due!)

Versione bimby:

Mettere nel boccale gli ingredienti seguendo quest’ordine: acqua, zucchero, olio, farina e sale, Velocità 6 per 20 secondi e velocità Spiga per 1 minuto.

Procedere come indicato sopra.

Buon appetito e buon fine settimana!!! 😀

 

 

Precedente Biscotti con pasta frolla al cocco (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Brownies con nocciole (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.