Ravioli fritti ripieni di nutella (ricetta di carnevale bimby e tradizionale)

Print Friendly, PDF & Email

 

ravioli fritti a pancia piena

 

Buongiorno amici, oggi è giovedì grasso e la tradizione vuole che si festeggi e preparando tante prelibatezze fritte, noi non siamo da meno e dopo le chiacchiere (molto gettonate, grazie di cuore!), andiamo con questi deliziosi ravioli fritti ripieni di nutella preparati per la festa di carnevale organizzata a scuola della mia “novenne”  Marty ; ho trovato la ricetta sul sito di Giallozafferano, c’era scritto che la farcitura era  in base ai gusti personali e come non  farcirli di nutella se i destinatari erano tanti famelici marmocchi??? Il procedimento è semplice,di seguito troverete la ricetta passo passo, seguitemi e vedrete che risultati!

Ingredienti:

  • 50 gr. di burro
  • 330 gr. di farina (la ricetta originale ne richiede 300 gr.)
  • 1 uovo
  • 100 gr. di latte
  • 60 gr. di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per guarnire

Procedimento:

Mettere gli ingredienti nell’impastatrice (o se li si prepara a mano in una coppa capiente) e lavorarli fino ad ottenere un panetto omogeneo e un pò appiccicaticcio.

Avvolgere il composto nella carta trasparente e far riposare almeno un’ora in frigorifero.

Trascorso il tempo indicato stendere l’impasto in una sfoglia sottile (se necessario aiutarsi con dell’altra farina), se lo si lavora con la macchinetta della pasta dividere l’impasto in tanti panetti e lavorarli fino al penultimo numero (la sfoglia deve essere sottile ma non troppo).

A questo punto dividere l’impasto in tante strisce e disporre sulla metà di esse tanti mucchietti di nutella come mostrato nella foto sotto.

ravioli fritti a pancia piena

Coprire le suddette strisce con quelle lasciate vuote e con una rotella tagliapizza tagliare i ravioli dandogli la forma di una quadrato, come mostrato in foto…

ravioli fritti a pancia piena

 

Premere intorno al ripieno per togliere l’aria e sigillare premendo sui bordi.

ravioli fritti a pancia piena

 

Continuare fino ad esaurimento dell’impasto.

Mettere l’olio in una larga pentola e farlo riscaldare, consiglio di non farlo diventare troppo bollente, come per le chiacchiere, la sfoglia è sottile e si brucia molto facilmente.

A questo punto friggere i ravioli immergendoli nell’olio non più di quattro per volta, (prima di immergerli nell’olio ripassate i bordi sigillandoli ulteriormente), toglierli dal’olio quando sono leggermente dorati e metterli su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

ravioli fritti a pancia piena

Una volta che i ravioli si sono raffreddati, spolverizzarli con lo zucchero a velo e gustarli.

Buon giovedì grasso a tutti!!! 😀

Versione Bimby:

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, Velocità 6, 15 secondi // Velocità Spiga, 20 secondi.

Togliere dal boccale e procedere come indicato sopra.

Precedente Crema all'arancia (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Muffins sofficissimi alla panna (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.