Pizzette furbe (ricicliamo il pane…)

Print Friendly, PDF & Email

pizzette-furbe-(ricicliamo-il-pane)-a-pancia-piena

L’idea di queste “pizzette” mi è venuta guardando la grande  quantità di pane raffermo nella mia credenza; avevo delle salsa e delle mozzarelle avazante dal pranzo e ho pensato bene di creare delle bruschette un pò diverse dal solito che fossero gradite anche alle mie bimbette.

Diciamo che l’ esperimento mi è  riuscito, il pane si  è  trasformato in una fragrante e gustosa  “mini pizza” che le mie piccole hanno davvero molto gradito!

Ingredienti:

  • quattro fette di pane raffermo
  • salsa di pomodoro
  • mozzarelle
  • origano
  • olio evo

Preparazione:

pizzette-furbe-(ricicliamo-il-pane)-a-pancia-piena

Preaparare le fette di pane….

pizzette-furbe-(ricicliamo-il-pane)-a-pancia-pienapizzette-furbe-(ricicliamo-il-pane)-a-pancia-piena

…applichiamo uno strato di salsa, le mozzarelle tagliate a dadini….

pizzette-furbe-(ricicliamo-il-pane)-a-pancia-piena

..olio e origano, ed ecco come si presentano le pizzette prima di essere infornate.

Accendere il forno, funzione grill, massimo della temperatura, inserire le pizzette per una decina di minuti.

Quando nella casa si propagherà un odorino irresistibile vorrà dire che sono pronte!

Consiglio: ovviamente le mie pizzette possono essere farcite anche con wurstel, salame,pomodori, ecc., in questo caso date spazio alla vostra creatività! 🙂

 

Precedente Ciambella alle mele (senza burro) Successivo Cheesecake all'amarena

8 commenti su “Pizzette furbe (ricicliamo il pane…)

  1. katia il said:

    Ottimo consiglio per riciclare il pane. Mi ricordo quando da piccola, mia madre preparava un delizioso sughetto con salsa e scalogno e lo versava fumante sul pane raffermo, spolverizzando con abbondante formaggio. Buonissimo, ne sento il sapore!
    Quanti bei ricordi….
    Buon week end Monicuccia!

  2. Che buone! Da bimba le facevo con il pan carrè, la passata di pomodoro e le sottilette.
    I primi esperimenti!!!! Queste in effetti sono decisamente più buone! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.