Petto di pollo con peperoni

Print Friendly, PDF & Email

petto di pollo con peperoni a pancia piena

 

Buongiorno amici, oggi una ricetta semplice e gustosa nata “pescando” nel frigo…non so se a voi capita mai, alle volte decido cosa cucinare controllando cosa ho a disposizione in frigorifero, ieri avevo dei bei peperoni ma non volevo prepararli nei soliti modi (peperoni gratinati, peperoni in agrodolce) e frugando nel freezer ho trovato gli immancabili petti di pollo (sempre pronti a salvarmi in caso di “sos cena”), ho unito i due ingredienti ed è venuto fuori questo piatto gustosissimo, le bambine hanno gradito proprio tanto, i peperoni hanno conferito ai petti di pollo un sapore davvero particolare, con pochi ingredienti la cena di ieri sera è stata davvero un successo, vi va di dare un’occhiata alla ricetta?

Ingredienti:

  • 6 petti di pollo
  • 3 peperoni medi (io ne ho messi di tre colori diversi)
  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sala q.b.

Procedimento:

Sciacquare i peperoni e tagliarli a striscioline sottili togliendo le parti bianche e i filamenti.

Mettere in una casseruola antiaderente abbastanza ampia  5/6 cucchiai di olio evo e far rosolare l’aglio (mi raccomando non deve bruciare!).

Aggiungere i petti di pollo, farli rosolare da entrambi i lati per 5 minuti circa e toglierli dalla pentola.

Aggiungere i peperoni e farli rosolare girandoli continuamente per almeno 5 minuti in maniera tale da farli insaporire.

A questo punto spostare da una parte della pentola i peperoni e inserirvi nuovamente i petti di pollo, coprirli con i peperoni, abbassare la fiamma, salare, chiudere con un coperchio e far cuocere per 35/40 minuti (la cottura dipende dallo spessore della carne).

Una volta pronti servire i petti di pollo ancora caldi ricoperti con i peperoni, gustare il tutto accompagnato da crostini di pane casereccio.

 

Precedente Quiche caprese (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Ciambella cioccolato e amaretti (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.