Crea sito

Pennette con purea di fave (ricetta tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

 

pennette con purea di fave a pancia piena

Buongiorno amici, oggi vi propongo un piatto della tradizione pugliese, le pennette con purea di fave, un gustoso primo piatto molto diffuso sulle nostre tavole una valida alternativa al più classico fave e ciocorie, il procedimento non è difficile basta seguire la ricetta passo passo, in questo modo potrete gustare tutto il sapore della mia amata Puglia!

Ingredienti:

  • 500 gr. di fave decorticate (in Puglia le chiamiamo “fave bianche”)
  • 1 patata media (150 gr. circa)
  • olio evo
  • sale q.b.
  • 500 gr. di pennette rigate

 

Procedimento:

Mettere le fave a bagno in acqua per dodici ore circa.

Trascorso il tempo indicato lavare le fave e trasferirle in una pentola dai bordi alti.

Affettare la patata sottilmente e disporla sulle fave nella  pentola, questo è un piccolo trucco per ottenere una purea più densa e cremosa.

Coprire il tutto con acqua e mettere a cuocere a fiamma vivace.

Mettere un coperchio sulla pentola e far bollire, a questo punto togliere la schiuma che si forma e che sale in superficie quando raggiunge l’ebollizione.

Quando tutta la schiuma sarà eliminata, abbassare la fiamma a minimo e far cuocere per almeno tre ore, la purea di fave sarà pronta quando le fave e le patate cominceranno a sfaldarsi.

Una volta pronte girare energicamente con un cucchiaio di legno fino a formare una purea, se si vuole una crema più liscia utilizzare un frullatore ad immersione.

Aggiustare di sale facendo attenzione a non esagerare dato che le fave sono già molto saporite.

Una volta che le fave sono pronto, cuocere le pennette in abbondante acqua salata e scolarle al dente.

Rimettere la pasta in pentola, aggiungere la purea (regolatevi voi per la quantità) e mescolare.

Servire le pennette con purea di fave ancora calde irrorate con un filo di olio evo fresco.

 

Consiglio: se vi avanza della purea è possibile metterla in freezer, per utilizzarla farla scongelare e riscaldare a bagnomaria, sarà come appena preparata!

 

Versione Bimby:

Le dosi da seguire per la realizzazione bimby sono le seguenti:

  • 300 gr. di fave decorticate
  • 300 gr. di acqua
  • 1 patata piccola (50 gr. circa)
  • 50 gr. di olio evo
  • sale q.b.

Inserire nel boccale  le fave e l’acqua e cuocere per 15 min., 100° vel. 1 e in seguito per altri 15 min., temp. varoma, vel. 1.

Unire olio e sale (poco): 5 min., 100°, vel. 4.

Procedere come indicato sopra.

Una risposta a “Pennette con purea di fave (ricetta tradizionale e bimby)”

  1. Complimenti per la ricetta, mi hai ricordato una “ricettina” che mia madre preparava spesso!
    Lei per rendere più gustoso il piatto scaldava in un pentolino dell’olio, una volta caldo, aggiungeva l’aglio schiacciato questo soffritto lo aggiungeva alla fine sulle pennette e fave, buoneee!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.