Nutella fatta in casa (preparazione tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

nutella fatta in casa a pancia piena

 

Buongiorno amici, oggi vi propongo la ricetta della nutella fatta in casa, dopo innumerevoli ricerche e prove finalmente sono riuscita a fare la nutella! La ricetta mi è stata data dalla cara Nadina del blog Pasticciando con Magica Nanà, devo dire che il sapore si avvicina molto all’originale, anche se non è perfettamente identico, tuttavia avremo un prodotto genuino, realizzato con ingredienti di prima scelta e soprattutto senza utilizzare il famigerato olio di palma, uno dei principali ingredienti della nutella originale.Questa è una “ricetta bimby” ma io ho voluto a prepararla anche nella maniera tradizionale, il risultato finale è stato soddisfacente come sapore, tuttavia la nutella così realizzata risulta un pò più  “ruvida” al palato ma vi assicuro che la “goduria” è la stessa!!!

Ingredienti:

  • 100 gr. di cioccolato fondente
  • 100 gr. di cioccolato al latte
  • 100 gr. di cioccolato bianco
  • 130 gr. di nocciole tostate
  • 100 gr. di zucchero
  • 60 gr. di olio di semi
  • 200 gr. di latte intero

Procedimento:

Se si comprano “nocciole crude” tostarle leggermente in un pentolino (attenti a non farle bruciare altrimenti il sapore della nutella verrà alterato).

Tritare le nocciole con lo zucchero alla massima potenza, devono essere polverizzate per evitare il più possibile l’effetto “ruvido” quando la si mangia.

Triturare i vari tipi di cioccolata e mettere il tutto in una pentola antiaderente.

Aggiungere l’olio e il latte e mescolare per far amalgamare bene il tutto.

Mettere la pentola in un’altra pentola piena d’acqua e cuocere a fiamma bassa a bagnomaria  girando continuamente fino a quando la nutella non si addensa.

Se si notano ancora dei granuli di nocciole tritare con un minipimer ad immersione per rendere la nutella “liscia” e lasciar riposare per  qualche minuto a fiamma spenta.

Una volta pronta, invasare la nutella ancora bollente, tappare e capovolgere i barattoli in maniera tale da creare il sottovuoto che garantirà la perfetta conservazione del prodotto.

Con queste dosi ho riempito tre barattoli da 270 gr. e anche mezzo bicchiere.

 

Versione bimby:

Mettere nel boccale lo zucchero più le nocciole, 30 secondi, velocità Turbo.

Passare a velocità 5 e inserire la cioccolata tagliata in pezzi piccoli dal foro del coperchio il tutto con lame in movimento, continuare per 30 secondi sempre a velocità 5.

Inserire il latte e l’olio e cuocere a 50°, 8 minuti, velocità 5.

Una volta cotta invasare la nutella e procedere come indicato sopra.

Precedente Foglie d'ulivo agli spinaci con funghi e pancetta Successivo Pasta brisè (preparazione tradizionale e bimby)

4 commenti su “Nutella fatta in casa (preparazione tradizionale e bimby)

  1. Giulia il said:

    Ciao, ho fatto la tua nutella, molto buona. Volevo sapere se, una volta aperta, si può conservare fuori frigo o va messa in frigo. Grazie.
    Ciao
    Giulia

    • apanciapiena il said:

      Ciao Giulia, perdona il ritardo con il quale ti rispondo, la nutella una volta aperta va conservata in frigo.
      Continua a seguirmi!
      Baci, Monica

      • Marica Strazzulli il said:

        Buongiorno, proverò a fare la nutella con il bimby, ma i barattoli dove mettere la nutella vanno sterilizzati? Se sì , come si fa?
        Una volta finita di preparare la nutella, si potrebbe anche mangiarla subito o bisogna aspettare del tempo? Grazie,
        Marica

        • apanciapiena il said:

          Ciao Marica, è sempre bene sterilizzare i vasetti prima di invasare la Nutella.
          Per quel che riguarda il consumo, puoi tranquillamente mangiarla non appena la prepari.
          Grazie per aver preparato la mia nutella, ti aspetto per un’altra ricetta!

          Monica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.