Girelle soffici con crema pasticcera

Print Friendly, PDF & Email

girelle morbide con crema pasticcera a pancia piena

girelle morbide con crema pasticcera a pancia piena

Buon pomeriggio amici, addolciamo questo martedì con delle golose girelle morbide con crema pasticcera, deliziose girelle in pasta biscotto farcite con tanta crema pasticcera, un modo per affrontare al meglio questa settimana iniziata da poco; inutile dirvi che con queste delizie il successo è assicurato, unico utensile richiesto: fruste elettriche per montare il composto e fare un pasta biscotto soffice e leggera da cuocere in poco più di 15 minuti…Vi va di provare? Allora seguite la mia ricetta…

Ingredienti per il pandispagna:

  • 6 uova a temperatura ambiente
  • 150 g. di zucchero semolato
  • 150 g. di farina 00
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione del pandispagna:

Mettere le uova e lo zucchero in una capiente ciotola e montare fino a quando il composto non diventa chiaro e spumoso e raddoppia il suo volume, come mostrato in foto…(nella foto il quantitativo di uova è maggiore perchè ho preparato più rotoli)

pandispagna uova e zucchero a pancia piena blog pandispagna a pancia piena blog

A questo punto aggiungere gradualmente la farina setacciata con la vanillina, mescolando dal basso verso l’alto facendo molta attenzione a non smontare il composto…

Quando tutta la farina sarà stata aggiunta, foderare una teglia da forno larga dai bordi bassi e rivestirla con carta forno.

Aggiungere il composto e livellarlo, non dovrà essere più alto di 2 cm.

Infornare in forno preriscaldato ad una temperatura di 160° per 10/15 minuti circa, la pasta biscotto dovrà dorarsi appena.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera seguendo la seguente ricetta: Crema pasticcera di Giovanni.

Quando la pasta biscotto sarà cotta, tirarla fuori dal forno e staccarla delicatamente dalla carta forno (operazione che richiede estrema cura pena la rovinosa rottura del rotolo…) , avvolgerla su se stessa, metterla all’interno di un canovaccio e sigillarla, in questo modo si raffredderà ma non perderà la sua elasticità.

Trascorsi almeno trenta minuti, srotolare il rotolo, farcirlo con la crema e riavvolgerlo delicatamente.

Avvolgere il rotolo in un foglio di pellicola per alimenti (o carta stagnola, fa lo stesso) e metterlo in frigo per almeno due ore (se si ha fretta in freezer per un’ora).

Trascorso il tempo indicato, togliere il rotolo dal freezer e tagliarlo con un coltello ben affilato.

Disporre su di un piatto da portata e servire.

 

Ti piacciono le mie ricette?
Continua a seguirmi  sulla mia Fan Page di Facebook, e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 

 

Precedente Plumcake al cacao con farina di riso (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Besciamella (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.