Frittata con spinaci e ricotta (ricetta semplice)

Print Friendly, PDF & Email

frittata di ricotta e spinaci a pancia piena

 

Bentrovati amici miei, dopo le coccole di lunedì con la torta semplice al cioccolato, oggi facciamo finta di fare i salutisti con una bella frittata di spinaci e ricotta (che poi tanto light non è…), questo è uno dei piatti che la mia famiglia preferisce, a dire il vero in famiglia amiamo molto le frittate, io le servo come antipasto o come secondo piatto, è una pietanza semplice e veloce da realizzare e, soprattutto, mi da modo di far mangiare un pò di ortaggi alle mie ragazzine allergiche a tutto ciò che non sia il trio pane/pasta/pizza, provate a far trovare una frittata di verdure appena sfornata ai ragazzi che tornano affamati da scuola, la divoreranno senza neanche accorgersi di cosa stanno mangiando (io di solito la la metto in tavola mentre preparo il pranzo, in mancanza d’altro, si tuffano sulla prima cosa commestibile! 😉 ).

Passiamo alla ricetta, vederete che bontà!

Ingredienti:

  • 6 uova
  • 50 g. di grana grattuggiato
  • 30 g. di pangrattato
  • 40 g. di ricotta
  • 300 g. di spinaci freschi o surgelati

Preparazione:

Spinaci freschi:  lavare gli spinaci, privarli delle foglie più dure e dei gambi e metterli a bollire in una pentola dai bordi alti in abbondante acqua salata, una volta pronti, scolarli e lasciarli nel colino a perdere l’acqua di cottura mentre si raffreddano.

Spinaci surgelati:   Far bollire l’acqua salata in una capiente pentola e immergervi gli spinaci ancora surgelati, scolarli e lasciarli nel colino.

Una volta che gli spinaci sono ben freddi si può procedere con la realizzazione della frittata:

mettere le uova e il formaggio in una coppa e cominciare ad amalgamare gli ingredienti, aggiungere il pangrattato, la ricotta e infine gli spinaci ben strizzati.

Ungere un ampia pentola antiaderente e metterla sul fuoco, quando diventa ben calda mettervi il composto livellandolo con un cucchiaio bagnato.

Far cuocere a fiamma bassissima, quando la frittata è ben cotta da un lato rigirare con l’aiuto di un coperchio grande quanto la pentola (io faccio scivolare la frittata sul coperchio e poi lo rigiro sulla pentola).

Far continuare la cottura fino a quando anche l’altro lato non risulta dorato.

Far scivolare la frittata su di un piatto delle stesse dimensioni della pentola e servire.

Se avete voglia di preparare altri tipi di frittate vi consiglio:

frittata con zucchine e scamorza

frittata con asparagi selvatici

frittata con zucchine e ricotta

 

Vi va di seguirmi sulla mia pagina facebook? Cliccate sul link qui sotto…

A pancia piena (il blog di Monica)

banner apanciapienablog

Precedente Torta semplice al cioccolato (preparazione tradizionale e bimby) Successivo Patate al forno furbe (ricetta semplice)

2 commenti su “Frittata con spinaci e ricotta (ricetta semplice)

  1. Giuseppe M. il said:

    Ciao Monica, consiglio per gli spinaci freschi per non ridurli a poltiglia e farli dimezzare, se non di più. Una volta puliti e lavati metterli una padella senz’acqua (ci sarà solo l’acqua intrappolata nelle foglie dopo averli lavati, nel caso non ce ne aggiungerne pochissima) e coperti per bene. Lasciarli solo ammorbidire per 5 minuti a fuoco medio. Poi usarli nella preparazione. Così sono più gustosi, non perdono volume e le proprietà non si disperdono nell’acqua.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.