Crostata con marmellata di fragole

Print Friendly, PDF & Email

crostata con marmellata di fragole a pancia piena blog

Buon pomeriggio amici, oggi vi propongo un dolce classico della cucina “casalinga” che tutti amano per la sua semplicità, la crostata farcita con marmellata.

Ne ho già proposto una versione con crema al limone che potrete trovare qui, adesso  la ripropongo con marmellata di fragole, una bontà sopraffina…

Per questa ricetta ho usato la mia marmellata di fragole,  ma, come ben sapete, la crostata si adatta ad ogni tipi di farcitura, quindi seguite i vostri gusti e non sbaglierete! 🙂

Ingredienti:

per la pasta frolla…

  • 300 g. di farina
  • 130 g. di burro
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 70 g. di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina (o scorza di limone grattugiata)

per la farcitura…

  • marmellata di fragole

 

Preparazione della pasta frolla:

Mettere la farina su di una spianatoia, fare un buco al centro e mettere il burro a pezzettini, le uova, lo zucchero, la vanillina e un pizzico di sale.

Impastare rapidamente con la punta delle dita, fino ad amalgamare gli ingredienti, ne verrà un composto sbriciolato, cercate di unirlo, avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per mezz’ora.

Trascorso il tempo indicato, stendere la pasta frolla (lasciarne una piccola quantità per le striscioline decorative) in uno strato sottile e adagiarlo su di uno stampo per crostate rivestito con carta forno.

Aggiungere uno strato di marmellata e ricoprire con delle striscioline realizzate con la frolla messa da parte…un consiglio: per realizzare le striscioline come nella foto io ho steso la frolla in uno strato non molto sottile e poi l’ho ritagliato in tante striscioline con la rotella zigrinata (si chiamerà così???), infine le ho adagiate sulla crostata facendo attenzione a non romperle (occhio!!! 😉 )

A questo punto infornare la crostata in forno presriscaldato, modalità ventilata, ad una temperatura di 180° e farla cuocere per 45 minuti circa.

Una volta pronta, far raffredare, tagliarne una bella fettona e gustarla con intensità., come ho fatto io….buona!!! 😀

crostata con marmellata di fragole a pancia piena blog

 

 

Precedente Zucchine marinate (ricetta light) Successivo Quiche di zucchine (con impasto al vino bianco)

4 commenti su “Crostata con marmellata di fragole

  1. marilena il said:

    Ciao…volevo provare a fare questa che deve essere una meravigliosa crostata ma….ahimè non ho il forno ventilato 🙁 cosa mi consigli? Grazie.

    • apanciapiena il said:

      Ciao Marilena,
      io penso che potresti provare a cuocere la crostata nel forno statico ad una cottura inferiore (magari 160°), cerca di controllare sempre che la crostata raggiunga la giusta doratura, come prima volta devi fare attenzione, il risultato sarà comunque soddisfacente… 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.