Crostata all’arancia (ricetta tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

crostata all'arancia a pancia piena

 

 

crostata all'arancia a pancia piena

Buongiorno amici, siamo a metà settimana, come sta andando? Io sono sempre di corsa, poco tempo per le mie amatissime ricette ma se ne trovo una semplice semplice come questa crostata all’arancia allora faccio un’eccezione: un gustoso guscio di pasta frolla al profumo di arancia che racchiude una deliziosa crema pasticcera anch’essa all’arancia,risultato davvero ottimo, è già finita!

Per la preparazione della crema pasticcera all’arancia (versione tradizionale e bimby) basta cliccare qui.

Ingredienti per la pasta frolla all’arancia:

  • 300 g. di farina
  • 130 g. di burro
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 90 g. di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • la scorza di un’arancia
  • la punta di un cucchiaino di lievito per dolci
  • zucchero a velo

Procedimento:

Lavare accuratamente l’arancia, grattugiarne la buccia e mettere da parte.

Disporre la farina su di una spianatoia e aggiungere tutti gli ingredienti al centro compresa la scorza d’arancia.

Mescolare il tutto molto velocemente senza riscaldare troppo l’impasto fino a formare un panetto omogeneo.

Mettere la pasta frolla in un foglio di carta velina e far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo indicato prendere il panetto di pasta frolla, tagliarne un pezzo per le decorazioni e stendere il resto tra due strati di carta forno (è il metodo più semplice, non si appiccica e si fa prima…), inserire  la sfoglia così ottenuta (lasciando la carta forno sottostante) in uno stampo per crostate.

Punzecchiare la frolla con una forchetta e inserire nel guscio la crema all’arancia.

Prendere la frolla messa da parte, mettere della farina sulla spianatoia e stenderla con il matterello, a questo punto con la rotella “zigrinata” (in realtà non so se sia questo il suo vero nome…) fare tante striscioline che andranno messe sulla crostata come decorazione.

Infornare in forno  preriscaldato ventilato ad una temperatura di 180° per 40 minuti circa (fino a completa doratura della frolla).

Una volta cotta, far raffreddare su di una gratella per dolci e cospargere con dello zucchero a velo.

 

Versione bimby:

Inserire nel boccale lo zucchero e la scorza d’arancia: Velocità Turbo // 15 secondi

Aggiungere tutti gli altri ingredienti nel boccale: velocità 5 per 20 secondi spatolando.

Mettere la pasta frolla in frigo (avvolta nella carta velina) per almeno mezz’ora.

Precedente Risotto con asparagi (ricetta vegetariana) Successivo Quiche con spinaci (ricetta tradizionale e bimby)

2 commenti su “Crostata all’arancia (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.