Ciambella alle mele (senza burro)

Print Friendly, PDF & Email

ciambella-alle-mele-(senza-burro)-a-pancia-piena

Questa ciambella alle mele è stata per me una vera e propria scoperta!

Ha una consistenza molto soffice, una squisita farcia di mele e un impasto realizzato con yogurt e olio di semi in sostituzione del burro, una vera delizia, ottima per la prima colazione ma anche per la merenda dei nostri piccoli….

Ingredienti:

  • 300 g. di farina
  • 250 g. di zucchero
  • 2 uova
  • 250 ml. di yogurt bianco
  • 100 ml. di olio di semi
  • 3 mele
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Per guarnire:

  • granella di zucchero

Preparazione:

Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt e l’olio e continuare a mescolare.

Unire la farina e il lievito.

Sbucciare le mele, tagliarle a pezzettini piccoli e infarinarle abbondantemente, questo procedimento impedirà alle mele di posarsi sul fondo della ciambella durante la cottura.

Unire le mele all’impasto mescolando delicatamente.

Prendere uno stampo per ciambella, ungerlo, infarinarlo e versarvi l’impasto.

Ricoprire l’impasto con la granella di zucchero e inserire in forno preriscaldato ad una temperatura di 180° per 40/45.

Una volto pronta, sformare la ciambella e farla raffreddare su una gratella per dolci.

 

Precedente Coppa golosa con fragole e yogurt Successivo Pizzette furbe (ricicliamo il pane...)

33 commenti su “Ciambella alle mele (senza burro)

  1. senza burro?non ci credo!e dev’essere ottima!grazie per averla postata la proverò sicuramente!
    Se hai voglia di fare un giro sul mio blog mi farebbe molto piacere!l’ho appena creato!e sto ancora cercando di “farmi conoscere”!;)

  2. Angelo il said:

    Sonia, non si potrebbe diminuire lo zucchero? Visto che la mangiano anche i bambini, penso che mettendo un 150 nell’impasto e poi avere le mele e anche poi ricoprirla di granella di zucchero, si può provare!

    • apanciapiena il said:

      Ciao Angelo, sono Monica, l’autrice della ricetta, il mio blog è sulla pagina di Sonia che gentilmente mi ospita…per quel che riguarda lo zucchero, potresti metterne 200 g. piuttosto che 250 g. (credo che 150 g. siano davvero un pò pochini…), sinceramente io ho sempre seguito queste dosi ma credo risulterà solo meno dolce, prova e raccontami com’è andata!
      Spero di ritrovarti ancora sul mio blog!!! 🙂

      A presto, Monica

      • Angelo il said:

        Ciao Monica, lo so che poi risulterebbe “non dolce”.
        Ma come si fa a mangiare cose buone senza zucchero.
        Purtroppo bisogna incominciare a diminuire lo zucchero. Se non si vogliono problemi di salute. Se voglio mangiare qualche volta un dolce devo quasi eliminare lo zucchero . Quale è il tuo blog?

        • apanciapiena il said:

          Ciao Angelo, il mio blog è proprio quello su cui stai scrivendo “A pancia piena” 🙂

          Per quel che riguarda “il dolce poco dolce” mi piacerebbe sapere com’è la mia ciambella con una quantità inferiore di zucchero, le variazioni mi interessano, potrebbe essere una soluzione per chi ha problemi nel mangiare dolci troppo zuccherati…attendo una tua “recensione”, fammi sapere!!! 😀

          Monica

          • Angelo il said:

            L’ho fatta questa mattina, non ho fatto la ciambella, non ho imburrato le infarinato la teglia, ho usato 100 gr di zucchero, ho messo uno yogurt frutti di bosco, e uno bianco, devo dirti che per me è ancora troppo dolce. Comunque è risultata morbida. Ho usato la carta forno e una teglia un tantino grande. Comunque è buona. Come posso mandati la foto del dolce?

          • apanciapiena il said:

            Bene, bene…ricetta “stravolta” ma buona! 🙂
            Mi piacerebbe moltissimo vedere la foto della tua “torta alle mele”, in fondo alla home c’è il mio profilo facebook, puoi inviarmi un messaggio privato con la foto del dolce…se è bella come dici ti “accetto” anche come amico! 😉

    • apanciapiena il said:

      Ciao Betty, puoi conservarla coprendola con della stagnola, rimarrà sofficissima te lo garantisco, io la preparo spesso per la prima colazione della mia famiglia e la tengo anche per 3/4 giorni senza alcun problema! 🙂

    • apanciapiena il said:

      Ciao Francesca, io di solito uso lo yogurt bianco non zuccherato ma puoi decidere in base al tuo gusto personale…

      Torna a trovarmi presto! 🙂

      Monica

  3. Francesca il said:

    Grazie della risposta..fatta con lo yogurt no zucchero, certo che verro’ a trovarti, gentilissima a condivedere le ricette con tutti 🙂 buona giornata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.