Ciambella all’arancia (preparazione tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

ciambella all'arancia a pancia piena

 

Buongiorno amici iniziamo questa fredda giornata d’inverno con una buona ciambella all’arancia, chi mi conosce sa quanto mi piacciono gli agrumi, io vivo a Palagiano, un piccolo paese in provincia di Taranto dove l’economia è basata sulla coltivazione degli agrumi, le “clementine” di Palagiano sono molto conosciute (a questo proposito vi consiglio la ciambella alle clementine, altra bontà da provare assolutamente!), di conseguenza unisco l’utile al dilettevole realizzando dolci (ehm conoscete anche questa mia passione) che abbiano come ingrediente principale arance, mandarini, clementine, limoni e chi più ne ha più ne metta!

Ingredienti:

  • 250 g. di farina
  • 200 g. di zucchero
  • 170 g. di burro o margarina
  • 4 uova
  • 50 g. di latte
  • succo e scorza di un’arancia
  • 1 bustina di lievito

Preparazione:

Togliere la buccia all’arancia evitando di prendere la parte bianca (io uso un pelapatate, riesce perfettamente nell’intento!), spremerne il succo e metterlo da parte.

Mettere lo zucchero e la scorza dell’arancia in un frullatore e farlo andare alla massima velocità, in questo modo avremo lo zucchero aromatizzato all’arancia (per chi non avesse il frullatore basta grattugiare la scorza dell’arancia invece di tagliarla e metterla direttamente nello zucchero).

Mettere lo “zucchero aromatizzato” in una coppa e aggiungere le uova e il burro morbido e lavorare l’impasto con delle fruste elettriche.

Aggiungere il latte, il succo d’arancia e la farina e continuare ad impastare, dopo che gli ingredienti si sono ben amalgamati aggiungere il lievito e mescolare ancora per qualche secondo.

Versare il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato e cuocere in forno preriscaldato ad una temperatura di 170° per 45 minuti circa

Sfornare, togliere dallo stampo e mettere la ciambella a raffreddare su di una gratella per dolci.

Versione bimby:

Mettere nel boccale lo zucchero, la scorza dell’arancia e portare per 10 sec. a vel. 4. (io lo faccio andare a  vel. Turbo perchè alle ragazze non piace trovare i “pezzettini” nel dolce).

Aggiungere le uova e il burro tagliato a tocchetti, velocità 5, aggiungere del foro del coperchio il latte, il succo dell’arancia e la farina continuare per 30 secondi.

Per finire aggiungere la bustina di lievito, sempre con le lame in movimento per pochi secondi.

Procedere come indicato sopra.

 

 

 

 

Precedente Trofie al limone con gamberetti e carciofi Successivo Foglie d'ulivo agli spinaci con funghi e pancetta

2 commenti su “Ciambella all’arancia (preparazione tradizionale e bimby)

  1. Manuela il said:

    buon pomeriggio, stavo prendendo appunti per preparare questa ciambella, ma cnel procedimento bimby mancano alcuni passaggi per le uova e il burro. Come posso procedere? grazie e complimenti per il blog 🙂

    • apanciapiena il said:

      Ciao Manuela,
      ti ringrazio per avermi fatto notare il mancato inserimento di questi ingredienti, ho provveduto a sistemare la ricetta, spero adesso tu possa realizzarla.
      Spero di ritrovarti presto sul mio blog.

      Monica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.