Cheesecake crema e fragole (ricetta senza cottura)

Print Friendly, PDF & Email

cheesecake crema e fragole fragole a pancia piena blog.jpg

 

Buongiorno e buona domenica amici di A pancia piena, dopo una lunga settimana eccomi qui pronta per darvi la ricetta di questa golosa cheesecake crema e fragole, una delizia semplice che farà fare un figurone anche alle meno esperte…

Questa  è la rivisitazione di un mio “cavallo di battaglia” la Cheesecake al mascarpone, gli ingredienti base sono gli stessi, l’unica cosa che ho deciso di cambiare è  la crema…ho realizzato questa cheesecake con la mia crema con un solo uovo, il risultato è stato un dolce delicato, non troppo “dolce” (perdonate la ripetizione) che ha riscontrato il consenso immediato dei miei ospiti…cos’altro dire? Provatela!

Ingredienti:

  • 400 g. di biscotti “digestive”
  • 200 g. di burro fuso
  • 250 g. di mascarpone
  • 8 g. di gelatina in fogli
  • 100 g. di zucchero
  • 1/2 litro di latte
  • 1 uovo
  • 60 g. di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g. di fragole (o altra frutta a piacere)

Preparazione:

Frullare i biscotti finemente e mescolarli al burro fuso e freddo.

Foderare uno stampo di 24 cm. (possibilmente a cerniera) con della carta forno, cercate di foderare anche i bordi, io prendo la misura della base, la ritaglio e la inserisco nello stampo, per i bordi taglio delle lunghe strisce che poi inserisco lateralmente.

A questo punto versare il composto di biscotti e burro e livellarlo ( se volete potete anche farlo aderire alle pareti ed avere così un bordo “biscottato”).

Mettere in frigo a rassodare per un’ora circa.

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda per 10 minuti circa.

Nel frattempo preparare la crema: mettere il latte in un pentolino e portare quasi a bollore, intanto mescolare l’uovo con lo zucchero e in seguito aggiungere la farina e la vanillina setacciando.

Versare a filo il latte bollente e rimettere sul fuoco (fiamma bassissima) fino a quando la crema non si addensa, mescolando continuamente.

Aggiungere la gelatina strizzata e fare raffreddare mescolando di tanto in tanto.

Quando la crema è completamente fredda aggiungere il mascarpone e lavorare con una frusta.

Prendere il guscio di biscotti dal frigo, mettervi la crema e riporre in frigo per almeno quattro ore.

Decorare la cheesecake con le fragole o con altra frutta a piacere…

Nota bene: la ricetta originale vorrebbe che le fragole fossero ricoperte di gelatina per frutta per preservarne la bontà ma io ritengo che ci sia già abbastanza gelatina nella cheesecake per cui servo le fragole sul dolce nella loro versione naturale…

Precedente Biscotti all'olio d'oliva (Ricetta di Titina) Successivo Torta al profumo di limone (ricetta tradizionale e bimby)

11 commenti su “Cheesecake crema e fragole (ricetta senza cottura)

      • maria rosaria il said:

        Grazie per la ricettina!ho una curiosità…..è proprio necessaria la gelatina
        nell’impasto?Che funzione ha??? grazie ancora!

        • apanciapiena il said:

          Ciao Maria Rosaria, la gelatina è fondamentale in questo tipo di preparazione che viene definita “a freddo” in quanto la cheesecake non viene cotta in forno e per mantenere una certa stabilità ha bisogno del “supporto” della gelatina.
          Spero di essermi spiegata bene, se hai ancora dubbi io sono qui! 🙂

  1. anna maria foti il said:

    ciao sn anna, volevo innanzi tutto farvi i miei complimenti insieme a voi sto imparando l’arte del cucinare 🙂 ho una domanda da principiante quale sono.. cosa significa carta forno a cerniera?e il biscotti vanno sbriciolati con il burro?

    • apanciapiena il said:

      Ciao Anna Maria, nella mia ricetta parlo di uno “stampo a cerniera”, sono quegli stampi da forno apribili su di un lato, questo tipo di stampo è utilizzato per le torte molto fragili che rischiano di rompersi nel momento in cui vengono tolte dalla pentola; per quel che riguarda i biscotti devi sbriciolarli prima con un frullatore e poi mescolarli al burro già fuso.
      Spero di esserti stata d’aiuto, se hai ancora dubbi non hai che da chiedere!!! 🙂

      Monica

    • ALESSANDRA il said:

      Sisi, l’Agar agar, facilmente reperibile presso erboristerie e negozi di alimentazione naturale. Spero di esserti stata d’aiuto…ciao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.