Cheesecake all’amarena

Print Friendly, PDF & Email

cheesecake-all'amarena-a-pancia-piena

Ho trovato la ricetta di questa deliziosa cheesecake all’amarena  in uno dei miei tanti giri in rete, mi ha subito colpito perchè adoro le cheesecakes e ancor di più le amarene e vedere questi due elementi uniti in un meraviglioso connubio mi ha spinto a provare….

Devo dire che il risultato è stato al di sopra delle aspettative, questa cheesecake ha raccolto largo consenso tra i commensali e vederla finire a suon di “bis” è stato un vero piacere…

Ingredienti:

per la base…

  • 250 g. di biscotti digestive
  • 125 g. di burro

per il ripieno…

  • 180 g. di zucchero
  • 400 g. di Philadelfia a temperatura ambiente
  • 3 uova
  • una bustina di vanillina
  • amarene

 

Preparazione:

Frullare i biscotti finemente e mescolarli al burro fuso e freddo.

Foderare uno stampo di 24 cm. (possibilmente a cerniera) con della carta forno, cercate di foderare anche i bordi, io prendo la misura della base, la ritaglio e la inserisco nello stampo, per i bordi taglio delle lunghe strisce che poi inserisco lateralmente.

Per far aderire la carta forno allo stampo, imburrarlo, in questo modo non si avranno problemi.

A questo punto versare il composto di biscotti e burro e livellarlo.

Mettere in frigo a rassodare per un’ora circa.

Mettere il Philadelfia in una ciotola e lavorarlo con una frusta elettrica fino a quando non risulta spumoso e liscio.

Aggiungere in successione: lo zucchero, la vanillina e le uova.

Prendere il guscio di biscotti dal frigo, mettervi il composto e far cuocere in forno preriscaldato ad una temperatura di 160° per circa 40 mnuti.

Il composto risulterà molto liquido, non preoccupatevi è normale, la cheesecake sarà pronta quando si rassoderà nella parte centrale.

A cottura ultimata, rimuovere lo stampo dal forno e lasciare raffreddare completamente.

Ricoprire con carta stagnola e far rapprendere in frigo per almeno quattro ore.

Trascorso il tempo necessario decorare la cheesecake con le amarene.

Consiglio: per avere risutati ottimali è bene preparare la cheesecake il giorno prima!

 

 

 

Precedente Pizzette furbe (ricicliamo il pane...) Successivo Melanzane grigliate

7 commenti su “Cheesecake all’amarena

  1. Una volta ho provato a fare un cheesecake ma il risultato non è stato soddisfacente…ora vedo il tuoooooooo e………….mi viene una gran voglia di provarlo….mmmmmmmmm

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.