I cantuccini di nonna Franca (ricetta tradizionale)

Print Friendly, PDF & Email

i cantuccini di nonna Franca a pancia piena blog

 

Buongiorno amici, oggi per voi i biscotti più buoni che abbia mai assaggiato, i cantuccini di nonna Franca, la suddetta è la mia bravissima suocera che sforna deliziosi manicaretti ogni volta che sono a pranzo da lei (tutte le domeniche) e che attenta alla mia linea costantemente,con questi cantuccini ha davvero superato se stessa, con olio d’oliva nell’impasto sono quanto di più fragrante e friabile possa esserci, una delizia che dovete assolutamente provare!!!

Ingredienti:

  • 1 Kg. di farina 00
  • 4 uova
  • 400 gr. di zucchero
  • 100 gr. di cioccolato fondente in gocce
  • 50 gr. di canditi misti
  • 500 gr. di mandorle con la buccia
  • 200 gr. di olio di oliva
  • la scorza di un limone
  • 1 bustina di ammoniaca da sciogliere in 100 gr. di latte tiepido
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo per spennellare i cantuccini

Procedimento:

Disporre la farina su di una spianatoia a fontana, aggiungere le mandorle tritate molto grossolanamente, i canditi e le gocce di cioccolato.

In una ciotola inserire le uova, l’olio e lo zucchero e amalgamare.

A questo punto riscaldare appena il latte e metterci l’ammoniaca facendola sciogliere completamente (occhio, utilizzate una tazza molto capiente perchè si forma una schiuma che potrebbe uscire fuori dalla tazza).

Unire alla farina mescolata con canditi, mandorle e cioccolato il composto di uova, zucchero e olio e il latte mesoclato con ammoniaca.

Impastare il tutto molto velocemente fino a formare un panetto omogeneo.

Tagliare dei pezzi di impasto e formare dei bastoncini non molto grandi (in cottura tendono a gonfiarsi perchè c’è il lievito…) e spennellarli con il tuorlo di un uovo.

Infornare in forno preriscaldato ad una temperatura di 180°, quando i bastoncini cominciano a dorarsi toglierli dal forno, farli appena raffreddare e tagliarli diagonalmente dando loro la forma classica dei cantuccini.

Rimettere in forno e continuare a cuocere fino a completa doratura.

Precedente Quiche con bietole (ricetta tradizionale e bimby) Successivo Biscotti all'arancia (ricetta tradizionale e bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.