Cannoli alla crema pasticcera

Print Friendly, PDF & Email

 

cannoli alla crema a pancia piena blog

Buon sabato amici, finalmente il fine settimana è arrivato e noi lo accogliamo con questi golosi cannoli alla crema pasticcera. La ricetta è molto semplice, bastano due rotoli di pasta sfoglia e della crema pasticcera e il gioco è fatto, in poco tempo si hanno dei dolcetti belli da vedere e davvero buonissimi, a casa mia sono finiti nel giro di pochi minuti, provate e ditemi, buona domenica!!!

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia (quella presente nel banco frigo)
  • 1 dose di crema pasticcera (se desiderate una crema golosa vi consiglio la crema pasticcera di Giovanni, se preferite qualcosa di leggero allora provate la crema pasticcera con un solo uovo)
  • un tuorlo per spennellare i cannoli
  • zucchero semolato per spolverizzare i cannoli
  • cilindri per cannoli

Preparazione:

Prendere il rotolo di sfoglia, srotolarlo e tagliarlo in strisce 2 cm. circa.

Spennellare la sfoglia con il tuorlo e avvolgere le striscioline attorno al cilindro (debitamente unto con olio evo) con la parte spennellata  rivolta verso l’esterno, come mostra in foto…

cannoli alla crema pasticcera a pancia piena blog

continuare fino ad esaurimento della sfoglia.

A questo punto passare i cannoli nello zucchero semolato e disporli su di una teglia rivestita con carta forno.

cannoli alla crema pasticcera a pancia piena blog

Infornare in forno preriscaldato, funzione ventilato, 180° per dieci minuti circa, comunque fino a completa doratura.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera e metterla in frigo a raffreddare.

Una volta pronti, sformare delicatamente i cannoli tenendo la base del cilindro con una mano e facendo ruotare molto lentamente il cannolo verso l’esterno (mi raccomando molto delicatamente, ho perso un paio di cannoli per la fretta).

cannoli alla crema pasticcera a pancia piena blog

A questo punto mettere la crema in una sac a poche con becco stellato e farcire i cannoli.

Disporre su di un vassoio, spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Ti piacciono le mie ricette?
Continua a seguirmi  sulla mia Fan Page di Facebook, e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 

 

 

Precedente Le mie amiche: Torta di mele solo albumi di Cristina Successivo Olive fritte (ricetta pugliese)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.