Bomboloni soffici al forno (ricetta tradizionale e bimby)

Print Friendly, PDF & Email

 

 

bomboloni al forno a pancia piena

Buongiorno amici, eccomi dopo una breve assenza con questi golosi bomboloni soffici al forno, una bontà presa dal blog della bravissima Valentina Boccia, Ho voglia di dolce.  Ogni suo dolce è un successo come per l’appunto questi bomboloni, soffici, profumati, da mangiare in un solo boccone appena sfornati, inutile dire che i miei sono finiti in brevissimo tempo, li abbiamo farciti con nutella, marmellata di arance, fragole e albicocche, una delizia indescrivibile da provare assolutamente, cosa aspettate? Seguite la ricetta e domani a colazione mi penserete…

Ingredienti per 18 bomboloni:

  • 200 g. di farina manitoba
  • 200 g. di farina 00
  • 150 g. di latte intero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 100 g. di zucchero
  • 15 g. di lievito di birra fresco + un cucchiaino di zucchero
  • vanillina oppure la buccia grattugiata di un limone
  • 50 g. di burro
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1 tuorlo con un pò di latte per spennellare i bomboloni
  • zucchero semolato da distribuire sulla superficie dei bomboloni

 

Procedimento tradizionale:

Riscaldare leggermente il latte (deve essere appena tiepido) e sciogliervi dentro il lievito aggiungendo un cucchiaino di zucchero.

Mettere su di una spianatoia la farina , formare un buco al centro ed aggiungervi il latte con il lievito, le uova, lo zucchero, il burro freddo a pezzettini la vanillina oppure la scorza grattugiata di un limone e, dopo aver iniziato ad amalgamare, il sale.

Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto abbastanza omogeneo, deve essere morbido ma non appiccicoso, io ho aggiunto altri 50 g. circa di farina perchè il composto risultava molliccio ed era difficile da lavorare ma questo dipende dal grado di assorbimento della farina che viene utilizzata.

Una volta pronto, mettere il panetto in una coppa, chiuderlo con della pellicola trasparente, forarla con uno stuzzicadenti e metterla in forno spento con la luce accessa, si avrà l’ambiente ideale per la lievitazione, lasciare il panetto a lievitare fino al raddoppio.

Trascorso il tempo indicato, lavorare la pasta ancora una volta e stenderla con un mattarello in uno strato dallo spessore di 1 cm. e 1/2, dopodichè tagliare la sfoglia con un coppapasta rotondo, oppure, come ho fatto io, con un bicchiere, nello specifico io ho usato il bicchiere della nutella (così rendo l’idea della grandezza del bicchiere)…

bomboloni soffici al forno a pancia piena

In questo modo ho realizzato 18 bomboloni che sistemavo su di una teglia rivestita con carta forno man mano che li preparavo.

Quando tutti i bomboloni saranno pronti, rimetterli in forno a lievitare per un’ora circa, ecco come si presentano dopo la seconda lievitazione…

bomboloni soffici al forno a pancia piena

A questo punto,spennellarli con un tuorlo mescolato con un pò di latte e cospargerli con dello zucchero semolato.

Infornare, in forno preriscaldato, funzione ventilato, ad una temperatura di 180° per 15/20 minuti circa, dipende dalla potenza del forno, controllateli sempre, sono pronti quando cominciano a dorarsi.

Una volta pronti, tirare i bomboloni fuori dal forno e farli raffreddare su di una gratella per dolci, in seguito cospargere con dello zucchero a velo e gustare al naturale oppure farciti.

 

Versione Bimby:

Mettere nel boccale il latte a temperatura ambiente, il lievito e lo zucchero: Velocità 4/ 5 secondi.

Aggiungere l’uovo e il tuorlo, il burro a pezzettini,lo zucchero, la buccia grattugiata del limone o la vanillina, le farine e infine il sale. Velocità 6: 20 secondi/ Velocità Spiga: 2 minuti.

Togliere l’impasto dal boccale e mettere in una coppa, coprirla con della pellicola trasparente e metterla a lievitare fino al raddoppio in forno spento con la luce accesa.

Procedere come indicato sopra.

Precedente Il calendario del cibo italiano celebra Fave e Cicorie Successivo Rigatoni pancetta e carciofi (ricetta semplice)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.