Arancini “bianchi” (spiegazione passo passo)

Print Friendly, PDF & Email

arancini bianchi apanciapiena

Questi sono i miei arancini, “bianchi” perchè negli ingredienti non c’è il sugo, una mia variante per renderli più gradevoli alle  bimbette (gira e rigira si ritorna sempre alla prole!)

Realizzati con pochi ingredienti semplici riescono a convincere anche i bimbi più esigenti, li preparo molto spesso a pranzo come piatto unico, si illudono di non mangiare il primo, in realtà è “tutto compreso” ! 😉

Ingredienti:

  • 400 g. di riso (io uso quello giallo che tiene meglio la cottura)
  • 250 g. di scamorza o formaggio filante (non mozzarella, fa troppa acqua e crea problemi durante la frittura)
  • 150 g. di prosciutto cotto
  • 2 uova
  • 40 g. di burro
  • 50 g. di grana
  • pangrattato(per impanare)
  • 3 uova(per impanare)
  • olio di semi di arachidi

Preparazione:

Cuocere il riso in abbondante acqua salata, scolarlo al dente e farlo raffreddare.

Mettere il riso in una coppa capiente e condire con le uova, il formaggio e il burro fuso, (serve a rendere il riso meno secco).

Tritare il prosciutto e la scamorza e aggiungerli al riso , se si utilizza un tritatutto è meglio, il composto sarà più omogeneo e gli arancini non avranno antiestetici “bozzi”, ecco come si presenta il prosciutto dopo averlo tritato…

arancini bianchi apanciapiena

Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno in maniera tale da amalgamare per bene gli ingredienti…

Iniziare a formare delle palline e compattarle con le mani, in questo modo  non si apriranno quando andremo ad impanarle…

arancini bianchi apanciapiena

passare nell’uovo e nel pangrattato, continuando a compattare l’arancino che , in questo modo, non si aprirà durante la frittura…

arancini bianchi apanciapienaarancini bianchi apanciapiena

ed eccoli pronti per la frittura…

arancini bianchi apanciapiena

Prendere una pentola dai bordi alti e versarvi 1 litro e mezzo circa di olio di semi di arachidi, (l’olio deve ricoprire gli arancini, solo in questo modo avrete una frittura omogenea e leggera)

Mettere sul fuoco e far raggiungere la temperatura (l’olio è pronto quando, immergendovi una bricciolina di pangrattato, comincia a “sfrigolare” )

Mettere gli arancini nell’olio, non più di quattro per volta…

arancini bianchi apanciapiena

Quando sono belli dorati prenderli con una “schiumarola” e metterli su carta assorbente (se friggete gli arancini seguendo le mie istruzioni gli arancini non saranno per niente unti e quindi userete pochissima carta assorbente).

arancini bianchi apanciapiena

Et voilà…eccoli qui pronti per essere “divorati” dalle mie piccole pesti! 🙂

arancini bianchi apanciapiena

 

 

Precedente Bocconcini di pesce spada Successivo Torta fragolina (un'idea raffinata per la festa della mamma)

14 commenti su “Arancini “bianchi” (spiegazione passo passo)

  1. Carissima, bellissimo questo passo passo. Bravissima. Ti consiglio di eliminare il codice captcha …è più facile commentare :))
    Un abbraccio e buona giornata

    • apanciapiena il said:

      ciao marisa, hai ragione, eliminare il codice è una delle cose da fare al più presto!
      grazie per aver visitato il mio blog… 🙂
      baci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.