Baci di Dama salati ottimi stuzzichini liguri, golosi, perfetti per un buffet-aperitivo.

Sono ottimi stuzzichini golosi, perfetti per una cena sfiziosa o un buffet/aperitivo. La ricetta che abbiamo deciso di consigliarvi è quella dei baci di dama salati.

Ma come si preparano?

Realizzati con farina, vino bianco, grana e burro, questi deliziosi bocconcini verranno farciti con una crema golosa realizzata con formaggini certosa e gim crema al gorgonzola.

Ottimi ed eleganti quando vengono serviti per un aperitivo, un buffet o un antipasto, questi biscotti salati si candideranno a diventare una portata fissa dei vostri menù più creativi.

baci-dama-salati

La Ricetta.

In questa pagina vi presentismo la versione salata dei baci di dama, ideali da portare in tavola come stuzzichino o come aperitivo. Essi sono caratterizzati da un gusto molto ricco e cremoso, che potrete arricchire anche con del formaggio grattugiato, per rendere la crema al formaggio ancora più saporita.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24per 6 persone

200 g di farina 00
80 g di burro a cubetti
80 g di grana
1 bicchiere di vino bianco
4 formaggini spalmabili certosa
gim crema al gorgonzola q.b.
noce moscata
sale e pepe

Leggi anche:  Come Preparare Fagottini ai Pinoli e Broccoletti, un’antipasto Delicato e Raffinato.

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x2415′

  • Per realizzare i baci di dama salati unite la farina, il burro a cubetti, il grana e il vino.
  • Impastateli con un robot (o a mano).
  • Poi, quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, dividetelo in circa 40 palline regolari, che dovrete adagiare su un tegame coperto da carta forno.


Cottura.

preparacion-green-metallic-24x2420′

  • Infornate le palline in forno a 180° per 20 minuti.
  • Poi lasciatele raffreddare.
  • Nel frattempo, preparate la farcitura unendo i formaggini spalmabili certosa e il gim crema al gorgonzola.
  • Aggiungete anche una spolverata di noce moscata.
  • Mettete la crema in un sac-à-poche, poi prendete due biscotti di pasta salati e uniteli con la crema di formaggio fino ad esaurimento.
  • I baci di dama salati sono pronti per essere serviti.
  • Ottimi per l’aperitivo!

Condividi il Tweet

Vino consigliato.

vermentino-della-riviera-di-ponente

  Riviera Ligure di Ponente Vermentino DOC

Il Vermentino è un vitigno a bacca bianca semi-aromatico.

Le sue origini non sono chiare: per alcuni è originario del nordest della Spagna in Aragona ma la varietà non sembra essere più coltivata in quella che dovrebbe essere la sua terra nativa; per altri sempre in Spagna era noto come Listan d’Andalusia. Secondo altri ancora sarebbe nativo del Portogallo (dove è conosciuto con il nome di “codega”) o dell’isola di Madera, considerate le numerose affinità (ricchezza del colore e di estratto) con la locale malvasia. Dalla penisola iberica si sarebbe poi diffuso prima in Francia – Grosse Clarette, Malvois d’Espagne, Piccabon, Languedoc-Roussillon – poi in Liguria e nella zona delle Alpi Apuane (Gallesio lo reperì fino in Versilia). In quelle zone prese il nome di Malvasia Grossa, Carbesso o Corbesso o Carbess (il pigato è considerato da alcuni come una varietà di Vermentino), Pizzamosca, e Vemettino, nome quest’ultimo con cui giunse in Corsica e quindi, nella seconda metà dell’Ottocento, in Gallura (Sardegna) dove acquisisce la denominazione Vermentino e, in minor misura, anche in alcune zone della Toscana.

Leggi anche:  Ingredienti e consigli per preparare deliziose vinaigrette alle fragoline.

Il Riviera Ligure di Ponente Vermentino è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle provincedi Genova, Imperia e Savona.

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi " 1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

stampa la pagina
(Visited 5 times, 1 visits today)

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

Leggi anche:  Gli antipasti e contorni per la Vigilia di Natale, tra tradizione e novità da provare.
Precedente Scopri come preparare deliziosi involtini di melone con prosciutto e mozzarella. Successivo Salsa di menta, dal gusto spiccatamente balsamico, indicata per accompagnare i dolci.