Anelli di totano preparati al forno

Anelli di totano preparati al forno, siamo sinceri, spesso e volentieri la voglia di una buona frittura di pesce può prenderci e farci perdere la buona abtudine di preferire una cottura più dietetica.

Ma chi, come me, non ha avuto ancor il piacere di farsi un bel fritto di mare, non per questo deve rinunciarvi.

Gli anelli di totano, preparati così al forno, vi assicuro non hanno nulla da invidiare a quelli in padella.

Seguendo solo alcuni semplici accorgimenti avrete un secondo piatto di pesce veramente delizioso che piacerà anche tanto ai più piccoli.

Come prima cosa vi consiglio di usare quelli surgelatinon solo per la comodità ( basterà, dopo averli passati velocemente sotto l’acqua fredda, farli ammorbidire al microonde con l’apposita funzione ) ma soprattutto perchè, a preparazione finita, risulteranno più morbidi, meno collosi.

Così cucinati saranno più digeribili, soprattutto per l’assenza di olio di cottura e peggio ancora fritto.

Altra cosa, asciugateli bene con carta da cucina prima di prepararli.

 

Anelli di totano preparati al forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2/3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Anelli di totano surgelati 400 g
  • Pane grattugiato q.b.
  • Aglio e prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Uova 2
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola sbattere le due uova con il sale, in un’altra porre il pane grattato con aglio e prezzemolo ed olio extra vergina d’oliva.

    Passare il pesce nelle uova, nel composto di pane, facendo bene aderire ( scrollare un po’ se l’impanatura risultasse eccessiva )

    Disporre gli anelli distanziati tra loro sulla leccarda del forno ricoperta da carta forno, dopo averli leggermente unti.

    Infornare a 190°/200° per 15/20 minuti

Note

Se si volesse usare il pesce fresco, usare questi accorgimenti:

Togliere la pelle al pesce, staccare la testa, eliminare ciò che non e’commestibile. Pulire bene la sacca di ogni totano passandola più volte sotto l’acqua.

Tagliare a questo punto i totani ad anelli lasciandone interi i tentacoli

 
Precedente Crema_budino al pompelmo con latte di soia Successivo Budino alla pesca senza uova

Lascia un commento

*