Tartellette mela annurca,fichi secchi e nocciole AURA-CILENTO

Sapori e profumi senza tempo. È per questo che si fanno conserve e confetture, per poterle assaporare tutto l’anno, no?  È quello che ho fatto in queste gustose tartellette..una fusione di gusti . . Fuori tempo!  Perfette per il The delle 5 . . .per spuntino o merenda!

 

20160417_123634[1]

 

 

 

Vediamo subito come prepararle!

 

INGREDIENTI :

 

 

* pasta frolla 

*confettura di mela annurca Aura Cilento

*nocciole intere o granella

*fichi secchi Aura Cilento

*(si possono aggiungere a piacere mandorle,pinoli,pangrattato,uva sultanina)

*cannella in polvere

 

PREPARAZIONE :

 

*prepariamo la classica frolla e lasciamola in frigo un’ora. Riprendiamola,  stendiamo con un mattarello e coppiamo con un coppapasta dei dischi leggermente più grandi degli stampi che andremo ad usare.

Tagliamo a tocchettini o fettine sottilissime le mele. Io ho lasciato anche la buccia dopo averla ben lavata.  Se non usate la granella ma le nocciole intere, tagliate anche quelle a pezzi grossolani.  Tagliamo a tocchetti piccolissimi anche i fichi secchi.

Mescoliamo insieme la confettura di mela, le nocciole, la mela,la cannella e i fichi secchi.

 

20160417_114151[1]

 

Poniamo il disco di pasta frolla coppato nello stampino, bucherelliamo in fondo con una forchetta, mettiamo al centro un  cucchiaino di ripieno e chiudiamo con un altro disco di frolla, schiacciando bene i bordi per sigillarlo.

 

20160417_113434[1]

20160417_113134[1]

 

 

20160417_123747[1]

 

 

Inforniamo per circa 15/18 minuti a 180 gradi nel forno preriscaldato. Et voilà! Bon appetit! 😉 

 

qui potete vedere e acquistare la confettura di mela annurca AURA- CILENTO . PASSIONI E  CONSERVE CILENTANE : 

 

aura

Precedente Pane con lievito madre a lunga lievitazione Successivo Confettura di lamponi