Crea sito

Tartare di melone, pompelmo e pesca con crema di yougurt allo zucchero d’uva e succo di mango

settembre 30, 2012 2 Comments

Film e cibo…che connubio meraviglioso!!!

Una delle mie commedie preferite è sicuramente “L’amore non va in vacanza”.

La trama si snoda in un intreccio di amori e contrapposizioni. Le due protagoniste, completamente diverse tra loro, Amanda e Iris,  hanno un punto in comune che le porterà indirettamente a sconvolgere reciprocamente le proprie vite : L’AMORE.

Amore sì, ma sofferto. Delusioni d’amore che portano le due ragazze a voler evadere dalla propria vita e immergersi in qualcosa di sconosciuto dall’altra parte del mondo.

Tramite un annuncio su internet Amanda e Iris decidono di spogliarsi dei propri panni (capo di una società di triller cinematografici una, e giornalista di cronaca rosa l’altra) e scambiarsi casa per una vacanza.

Iris, romantica ragazza inglese, innamorata del suo capo, si trova improvvisamente a Los Angeles in una villa da paura super lussuosa, un sogno che si realizza.

Amanda si trova a vivere in Inghilterra in un piccolo cottage che mette a dura prova la sua capacità di adattamento, ma che le ridà col tempo il piacere di una vita semplice, fatta di piccole cose e soprattutto di emozioni, che lei no riusciva pià a provare.

Lontane dalle proprie vite le due ragazze riescono a ritrovare se stesse, e a trovare l’amore!

Pensando a questo film la prima cosa da pensare sarebbe un bel tacchino arrosto o una bella colazione con una fetta di torta foresta nera e cioccolata calda, perchè il tutto si svolge a Natale, con la neve!

A me invece viene in mente un’ altro piatto…fresco e estivo, proprio come le due protagoniste : completamente opposto!

Una tartare perchè mette insieme tanti pezzi diversi: Amanda, Iris, i sentimenti, le delusioni, i nuovi incontri e due componenti, i due nuovi amori, che in realtà fanno già parte di tutto quell’insieme perchè uno è il fratello dell’altra e l’altro il miogliore amico dell’altra. Quindi un mix così diverso di ingredienti e personaggi che stanno benissimo insieme!

Ma cos’è che legherà tutti e che farà ritornare il sorriso e la voglia di vivere a due ragazze che,  con i loro problemi, capricci, desideri, emozioni debolezze e gioie, sono emblema di tutte le donne del mondo? L’Amore…quell’ avvolgente e cremoso sentimento che come una crema di yogurt rende tutto più dolce e rivela l’animo nobile dei personaggi.

Insomma, un mix di contrasti ed emozioni che messi insieme portano ad un risvolto dolce e goloso… come l’amore!

Il film è assolutamente da vedere almeno 3 volte nella vita,  e il dessert da assaggiare ! :)

 

 

Procedimento:

Sbucciare e tagliare a dadini la frutta. Posizionare il coppapasta nel piatto da portata e riempirlo con la frutta tagliata: Lasciare in posa fino alla fine della preparazione. 

Montare a neve la panna.  Far scigliere lo zucchero nell’acqua e portarlo a bollore. Lasciarlo raffreddare e unirla a filo allo yogurt. Infine aggiungere la panna delicatamente.

Riempire un bicchierino di yogurt, aggiungere a piacere cereali e aggiungerlo al piatto da portata. Guarnire con una pera tagliata a rondelle, togliere il coppapasta e irrorare la tartare col succo di mango. Et voilà! Bon appetit! 😉 

questa ricetta partecipa al contest :

Tags: , , , , , , , , dolci, contest, frutta
2 Comments to “Tartare di melone, pompelmo e pesca con crema di yougurt allo zucchero d’uva e succo di mango”
  1. Patty says:

    Lo so, è tardissimo ma devo ancora leggermi una quindicina di post e ricette e voglio dirti Brava! Per avere colto così bene l’essenza del gioco e per aver scelto un film davvero carino che mi piace da matti (ma quanto è simpatico il personaggio di Jack Black? E l’adorabile Eli Wallack? Insomma puoi capire che mi è piaciuto tantissimo, così come la tua interpretazione. Ti inserisco tra le commedie leggere e ti auguro un grande in bocca al lupo! Grazie, Pat

    • animaecioccolato says:

      Grazie Pat!!!
      sei davvero gentile a passare di qua :)
      Il film è tra i miei preferiti in assoluto, un vero toccasana! i personaggi poi… li adoro tutti…!
      Volevo farti davvero i complimenti per il tema del contest, originalissimo… un connubio perfetto e poi per niente scontato, anzi una prova che stimola molto la creatività! Brava e spero seguiranno altri contest!
      A presto;)
      Carmen

mousse allo yogurt ai lamponi e confettura di gelsi AURA CILENTO

Il vento che accarezza i fili d’erba come fossero capelli, il luccichio delle lucciole e il canto allegro delle cicale....

polpettine fingerfood

   Benvenuta primavera!      Cercavo un’idea simpatica per  buffet e aperitivi …soprattutto all’aperto! soprattutto fingerfood! soprattutto polpette!  sempre...

Uova di Pasqua decorate

Ci vuole fantasia e tanta voglia di fare per rendere speciale anche un semplice uovo di Pasqua! Perché non...

Pastiera al pistacchio

Pastiera napoletana aromatizzata al pistacchio. Innovazione e connubio di tradizioni regionali.

Pizza a lievitazione mista. Esperimento 2.0

   Altro Esperimento di lievitazione mista! Lucoli e lievito di birra, lunga maturazione in frigo . . Buonissima e...

Pane alle olive con il licoli di Montersino

È la prima volta che provo a fare qualcosa con il licoli di Montersino e sono troppo felice! Ad...

Torta di cachi e cacao senza uova e burro

Metti che ti viene voglia di qualcosa di dolce senza sentirti troppo in colpa? Metti che ti regalano una...

crostone sfizioso

Aperitivo o aperi-cena, pranzo veloce o voglia di qualcosa di sfizioso?    Ecco una proposta veloce, di qualità e...

Tonnarelli al tonno e mapo profumato al timo

Pasta fresca. . .  Per allietare un pranzo domenicale non c’è niente di meglio!  Oggi si varia un po’...

Raviolini ricotta castagne e tartufo

Eccoci qui con una nuova ricetta! È stata dura arrendersi all’autunno. L’estate che non voleva andarsene da dosso e...