Crea sito

Pastiera al pistacchio

aprile 13, 2017 No Comments

Aria di Pasqua! Manca davvero pochissimo e come sempre sono alle prese con pastiere, uova e pizze rustiche tradizionali della mia regione.  

La voglia di sperimentare non mi lascia mai e inondata dal profumo di ricotta e aroma mille fiori, mi si è accesa una scintilla . . .”e se mettessi del pistacchio? ?? Sai che buono!” . Non ci ho pensato due volte e in un attimo la mia pastiera è diventata al pistacchio!  Diciamo una leggera influenza sicula 😂 ma l’abbinamento ricotta e pistacchio è fenomenale! Basta pensare alla cassata, ai cannoli . . Insomma un bel connubio tra pasticceria campana e siciliana! 

L’esperimento è stato davvero ben apprezzato e infatti non mi sono rimaste nemmeno le briciole! Vuol dire che replicheremo!   

IMG_0504

Vediamo come prepararla!

INGREDIENTI: 

Per la frolla 

* 500 g farina per biscotteria (00)

* 200 g burro

*200 g zucchero 

* 4 tuorli 

* sale, vaniglia

Per il ripieno

* 700 g ricotta vaccina

* 300 g zucchero 

* 5 uova 

* una confezione di grano cotto 

* 300ml di latte (se richiesto sulla confezione del grano)

* 3 cucchiaini di pasta pistacchio 

* aroma millefiori 

* canditi, scorza di arancia. 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa prepariamo la frolla sabbiando la farina con il burro freddo. Potete farlo in planetaria o a mano sfregando il composto tra le mani fino ad ottenere una sabbiolina. Aggiungere uova, zucchero e aromi e lavorare fino a compattare. Mi raccomando di lavorare poco il composto, solo compattarlo. Riporre in frigo almeno mezz’ora.

Setacciare la  ricotta, renderla quindi morbida e aggiungervi uova e zucchero lavorando il composto.  

In base alle indicazioni riportate sulla confezione del grano dovrete bollirlo nel latte fino ad avere una cremina oppure aggiungerlo tal quale al composto. Io lo passo al mixer perché non amo il grano intero.  Una volta frullato magari insieme al pistacchio così vi viene più facile amalgamarlo, aggiungete la crema di grano al composto di ricotta, mescolate e aggiungete il resto degli aromi.

Se non riuscite a reperire la pasta di pistacchi potete farla in casa se avete un buon mixer oppure usare una crema di pistacchio che è più facilmente reperibile e regolatevi con le quantità. La crema è molto meno pigmentata e più dolce.

Riprendere la frolla e stendete uno strato sottile ma non troppo. Foderate gli stampi (ne escono 2-3 in base alla grandezza) e riempite poco più di metà col ripieno. Non esagerate perché il ripieno in cottura gonfia tanto e poi si sgonfia raffreddando. Decorate con le classiche strisce della crostata e infornate a 180 per gradi per almeno 50 minuti. Ha una cottura lenta. Sarà pronta quando diventa dorata in superficie. Stupirete i vostri ospiti con la bontà e il colore accattivante del pistacchio. Et voilà Bon appetit! 😉 

Tags: , , , , , , , , , , dolci

Sorry, the comment form is closed at this time.

Contest lattidamangiare 3.0

Eccomi al mio secondo contest con il Palagiaccio! Anche quest’anno verranno presentati tantissimi piatti con i loro deliziosissimi formaggi. ....

freschezza d’estate! bollicine rosse!

Ritornano i cocktail,fantasia di colori, brocche, bicchieri, frutta e bollicine! Li adoro e mi diverto sempre a provare nuovi...

fresa con cozze

Ecco un’altra idea per una pietanza fresca e pratica! Dopo le frese con i moscardini affogati, propongo queste con...

fresa con moscardini affogati

Caldo, caldissimo luglio e voglia di qualcosa di buono e sfizioso!  Prepariamo questi gustosi crostoni di fresa con moscardini affogati....

mousse allo yogurt ai lamponi e confettura di gelsi AURA-CILENTO

Il vento che accarezza i fili d’erba come fossero capelli, il luccichio delle lucciole e il canto allegro delle cicale....

polpettine fingerfood

   Benvenuta primavera!      Cercavo un’idea simpatica per  buffet e aperitivi …soprattutto all’aperto! soprattutto fingerfood! soprattutto polpette!  sempre...

Uova di Pasqua decorate

Ci vuole fantasia e tanta voglia di fare per rendere speciale anche un semplice uovo di Pasqua! Perché non...

Pastiera al pistacchio

Pastiera napoletana aromatizzata al pistacchio. Innovazione e connubio di tradizioni regionali.

Pizza a lievitazione mista. Esperimento 2.0

   Altro Esperimento di lievitazione mista! Lucoli e lievito di birra, lunga maturazione in frigo . . Buonissima e...

Pane alle olive con il licoli di Montersino

È la prima volta che provo a fare qualcosa con il licoli di Montersino e sono troppo felice! Ad...