Glassa di aceto balsamico alle more selvatiche

IMG_20160909_140607

La fortuna di vivere in mezzo alla natura è poter godere dei suoi preziosissimi frutti! Ed è arrivato il tempo delle more! (Ops!forse era delle mele 😂, va  bene uguale!)

Camminando nei boschi si incontrano questi maestosi cespugli di coloratissime more . . . Rosse e acerbe o scure e succulente more mature! Il bello è guardarsi le mani dopo averne raccolto un bel po’! Cambiano completamente colore ma a me queste cose piace farle a mani nude!

Torno a casa col mio bel cesto di more. .  E adesso cosa faccio? Due o tre ideucce mi sono passate in mente . . Ma ancora non sono sicura di poterle fare e se riesco poi ve ne parlerò.  . Quella fattibile subito era l’aceto di more! O meglio la glassa di aceto balsamico di more!   

Vediamo subito come prepararla! 

INGREDIENTI : 

* 200 ml di vino rosso 

* 200 ml di aceto balsamico di Modena

* 200 g di more selvatiche

* 20 g zucchero

* 20 g zucchero di canna

* un cucchiaino di miele 

 

PROCEDIMENTO: 

Versare in un pemtolino vino, aceto, zucchero e miele e portare a ebollizione. Versare il liquido bollente  sulle more e lasciar riposare un paio d’ore.  (Se avete tempo di più o anche tutta la notte come ho fatto io). Rimettere il tutto sul fuoco e riportare a bollore. 

Spegnere, filtrare il succo e tenere da parte. Passare le more con un passaverdura e aggiungere la polpa prima di semi al succo filtrato. Rimetterlo sul fuoco e far ridurre a fiamma bassa. Lasciar ridurre fino alla consistenza che si desidera.  Rifiltrare et voilà! Bon appetit! 😉

L’aceto è ottimo per accompagnare carne, pesce formaggi o verdure. . Chi ama osare osa anche nei dessert! Magari alla frutta :) 

Precedente contest latti da mangiare 2.0 Successivo Raviolini ricotta castagne e tartufo