Zeppole

Print Friendly, PDF & Email

siDSC_0467 []

Le ZEPPOLE sono frittelle a base di patate e rappresentano una ricetta tipica della cucina meridionale, in particolare in Calabria, le facciamo nel periodo natalizio. Ci sono molte varianti di questa ricetta ma questa che vi propongo è una ricetta antica che apparteneva alla mia nonna che l’ha tramandata alla mia mamma e che considero una maestra nel fare le zeppole. La particolarità sta nel fatto di essere asciutte nonostante la frittura, croccanti fuori e morbide dentro. Per ottenere questo risultato è necessario che le patate siano di pasta gialla altrimenti durante la frittura potrebbero inzupparsi di olio oppure risultare troppo compatte.                        Vediamo come si preparano 😀

Ingredienti:

  • 500 gr di patate pasta gialla di media grandezza
  • 600 gr di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 17 gr di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • olio per friggere q.b.
  • acciughe sotto sale o sott’olio q.b. (facoltative)
  • nduja q.b. (facoltativa)

Procedimento:

Bollite le patate con la buccia nella pentola a pressione per 10 minuti dopo il fischio (oppure 15 minuti se le patate sono grosse). Quando sono pronte sbucciatele, schiacciatele e fatele raffreddare in una terrina. Nel frattempo sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Nella terrina con le patate, aggiungete la farina, il sale e l’acqua con il lievito. Mescolate e impastate bene il tutto. L’impasto sarà piuttosto morbido. Mettetelo a lievitare per circa 2 ore.

DSC_0463 []

Prendete una padella dai bordi alti, riempitela di olio e fatelo scaldare per bene. Prendete un pò di pasta nelle mani, formate una ciambella e versatela nell’olio caldo, oppure, con l’aiuto di un cucchiaio prendete un pò di pasta e friggetela. Se volete fatele anche ripiene. Prendete un pò di pasta nelle mani mettete nel centro un pezzetto di acciughina o di nduja, richiudete formando una pallina e friggetele.

DSC_0472 []

Giratele spesso su se stesse in modo da ottenere un colore uniforme e quando saranno dorate toglietele dalla padella e appoggiatele su un piatto con carta assorbente in modo da fare assorbire l’olio in eccesso.

DSC_0469 []

Vedrete che bontà…Buon Appetito!!!

Precedente Dolce Stella Successivo Casatiello a modo mio

2 commenti su “Zeppole

Lascia un commento