Pane con le uova (sguta)

Print Friendly, PDF & Email

Nel periodo di Pasqua il PANE CON LE UOVA, in alcune zone della Calabria, è una tradizione. Non c’è Pasqua senza le “sgute”, così le chiamava mia nonna. Le uova vengono racchiuse nella pasta del pane, vengono cotte nel forno e una volta cotte si ottengono delle uova sode dal sapore unico e il pane che le circonda è  morbidissimo. Ottima idea per Pasquetta. Provatelo

DSC_0279 []

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 00
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 350 gr di acqua
  • 14 gr di sale
  • 4 uova (più o meno a seconda di quante riuscite a sistemarne nel filone o corona che andrete a formare)

Procedimento:

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Aggiungete il sale alla farina e mescolate per bene. Versate l’acqua (con il lievito di birra) nella farina e impastate a mano o nella planetaria per circa 10 minuti. Mettete a lievitare per un paio d’ore. Dopo di chè tenete da parte una pallina di pasta, formate un filone e praticate delle fossette su cui adagiare l’uovo. Con la pasta che avete messo da parte formate delle striscioline che vi serviranno per ricoprire l’uovo some una specie di gabbia.

DSC_0277 []

Rimettete a lievitare per una mezz’oretta, quindi infornate a 200 gradi per circa 30 minuti (dipende dal forno). Ecco pronto il “pane con le uova” detto anche “sguta”. Buon Appetito

 

Precedente Crocchette di patate con sorpresa Successivo Mezzelune ripiene

5 commenti su “Pane con le uova (sguta)

  1. Angela il said:

    Ciao cara anche mia nonna le faceva sempre, ma in versione dolce 🙂 Lo scorso anno ho provato a fare la versione salata, simile alla tua, ma l’impasto in cottura, sebbene avessi messo le uova in superficie, ha coperto le uova .-( Hai gentilmente qualche consiglio? Grazie, ciao, Angela

    • Ciao sole e luna.. in alcuni paesi della Calabria si usa fare la versione dolce sicuramente buonissima .. qualche volta proverò a farla.. per quanto riguarda la versione salata prova a mettere le uova non molto in profondità e metti due striscioline per “ingabbiarle”. se guardi la ricetta qui nel blog c’è una foto dove si vede come metto le uova..provaci e fammi sapere ..un abbraccio a presto 😀

  2. Ciao Angela, ho fatto i pane ieri per prova, perché lo vorrei fare per il pranzo di pasqua, ho seguito le tue istruzioni, la tua foto, ed tuoi suggerimenti, ma le uova sono state coperte dal pane in cottura 🙁 pane buono, ma peccato per le uova nascoste se hai altri consigli, sono ben accetti! 🙂 ciao grazie per la ricetta, tanti auguri Sara

    • Ciao Sara, prova a non mettere troppo in profondità le uova nell’impasto. Magari le appoggi leggermente e poi le fermi con delle striscioline di pasta. Non dovrebbero affondare. Mi fa piacere che il pane ti sia piaciuto. Grazie e Buona Pasqua anche a te 😀

  3. letizia il said:

    Ciao Angela, vuoi ridere? Anche a me la scorsa settimana le uova erano state quasi interamente coperte, allora per il pane di Pasqua, le ho semplicemente appoggiate. Risultato? Sono rimaste troppo in superficie 😀 Un uovo si è rotto anche nei primi minuti in forno… Ma il pane era buono! Grazie, ciao Letizia PS Sopra il pane hai messo qualcosa? A vedere la foto sembra che ci sia qualcosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.