Cornetti morbidissimi

Print Friendly, PDF & Email

I cornetti sono ideali per la colazione. Prepararseli da soli è sicuramente una grande soddisfazione ed è sicuramente più salutare. Sono davvero morbidissimi :). Devo ringraziare Tina del blog  http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/  perchè mi ha dato l’idea per provare a farli in casa 🙂

sisiDSC_0897 []

  • Ingredienti per 16 cornetti dolci:
    • 400 grammi di farina manitoba
    • 200 grammi farina 00
    • 250 ml latte
    • 100 grammi burro
    • 12 grammi lievito
    • 100 grammi di miele (oppure 130 zucchero)
    • 2 uova
    • 1 bustina vanillina (o buccia limone)
    • 1 Tuorlo e 2 cucchiai di latte per doratura

     

Preparazione :

Riscaldate metà del latte e fate sciogliere il lievito di birra con un pizzico di zucchero. Mescolate finché il lievito non si sarà sciolto. In una ciotola mettete la farina, lo zucchero, le uova, il burro fuso, la vanillina e il latte con il lievito. Impastate con l’aiuto di una planetaria oppure a mano versando lentamente il latte rimasto.

 

DSC_0865 []

Lavorate bene l’impasto per circa 10 minuti.

 

DSC_0866 []

Fate lievitare, coprendo la ciotola con un panno umido, finché la pasta non sarà raddoppiata di volume. Quando l’impasto sarà lievitato, prendete metà della pasta e stendetela formando un disco. Ricavate dei triangoli e dategli la tipica forma di cornetto.

 

DSC_0870 []

Completate tutti i cornetti anche con l’altra metà della pasta e sistemateli su una teglia rivestita di carta forno.

 

DSC_0871 []

Preparate in una ciotolina 1 tuorlo d’uovo con un cucchiaio di latte e spennellate  i cornetti. Lasciate lievitare per altri 15 minuti. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Appena sfornati lasciateli raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.

DSC_0916 []

Mmmmh morbidissimi!!!

Precedente Risotto ai frutti di mare Successivo Panini fatti in casa

3 commenti su “Cornetti morbidissimi

    • Mi dispiace che non ti siano piaciuti, ma a volte capita che da persona a persona il risultato possa cambiare. Anche a me sono venuti diversamente da Tina da cui ho preso la ricetta.. Può capitare 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.