Cheesecake con marmellata di fragole

Print Friendly, PDF & Email

Il cheesecake con la marmellata di fragole è uno dei dessert più saporiti e freschi che ci siano. Anche se si tratta di un dolce americano, lo abbiamo adottato volentieri. A casa mia si fa spesso, anzi le mie figlie sono diventate talmente brave che quando ne hanno voglia se lo fanno da sole.

Oggi lo abbiamo fatto con la marmellata di fragole fatta da me (http://blog.giallozafferano.it/angy70/marmellata-di-fragole/) visto che è il frutto di stagione per eccellenza.

Questa ricetta del cheesecake è davvero semplice infatti non c’è bisogno della colla di pesce.                 Provatela e fatemi sapere 😀

sisi DSC_0495 [] [800x600]

Ingredienti:

  • 200 gr biscotti secchi tipo oro saiwa
  • 120 gr di burro
  • 90 gr di zucchero
  • 400 gr di formaggio tipo philadelphia
  • 2 tuorli d’uovo
  • 200 ml. di panna da montare
  • marmellata di fragole o del gusto che preferite

Procedimento:

Sciogliete il burro in un pentolino e nel frattempo tritate i biscotti molto finemente. Quando il burro si è sciolto, unitelo ai biscotti e mescolate per amalgamare bene il composto.

DSC_0466 []

Prendete una tortiera possibilmente con l’apertura a cerniera, imburratela e stendete un foglio di carta forno. A questo punto versate i biscotti nella tortiera e col dorso di un cucchiaio, stendetelo in modo da formare una base compatta.

 

DSC_0471 []

Fate raffreddare in frigo per 30 minuti o nel freezeer per 15 minuti.

Nel frattempo preparate la crema. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro, unite il philadelphia e mescolate bene. Montate la panna e unitela piano piano in modo che la crema non si smonti.

DSC_0475 []

Togliete la base dal frigo e versate, all’interno della teglia, il composto livellandolo in modo uniforme.

 

DSC_0477 []

A questo punto stendete piano la marmellata di fragole e mettete in frigo per almeno 3-4 ore. Ottimo dessert!!!

Precedente Marmellata di fragole Successivo Purè di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.