Torta ricotta e cioccolato senza farina

Banner codice Sabrina Giorgi

torta ricotta e cioccolato senza farina firmaCare amichette cuochette,

oggi vi propongo la torta ricotta e cioccolato senza farina, un dolce molto goloso, morbidissimo dentro e con una leggera crosticina esterna, adatto anche a chi è intollerante al glutine visto che non contiene farina. E’ una torta sostanziosa ma non grassa visto che non contiene nè burro e nè olio e si prepara velocemente e facilmente. La torta ricotta e cioccolato senza farina può essere gustata  per colazione, merenda o anche come dopo pasto per chiudere in dolcezza un pranzo o una cena.

Vediamo quindi insieme come preparare questa torta.

INGREDIENTI:

  • 250 gr di ricotta
  • 100 gr di cioccolato fondente di ottima qualità
  • 4 uova
  • 200 gr di zucchero

PROCEDIMENTO :

Preparare la torta ricotta e cioccolato senza farina è davvero semplicissimo. Per prima cosa mettete in una tazza il cioccolato fondente spezzettato ed un cucchiaio di latte poi fate sciogliere nel microonde a 750 w per circa 20 secondi. Estraete la tazza e con un cucchiaino incominciate a girare energicamente per amalgamare bene il cioccolato con il latte. Se non si fosse adeguatamente sciolto rimettete qualche secondo nel microonde poi lasciate da parte per farlo intiepidire. Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi mettendoli in due ciotole differenti. Nella ciotola con i rossi aggiungete lo zucchero ed incominciate a montare con le fruste elettriche finché non saranno diventati belli bianchi e spumosi. Poi passate a montare a neve ferma gli albumi usando delle fruste pulite ed aiutandovi con un pizzico di sale.

A questo punto aggiungete nella ciotola dei rossi d’uovo la ricotta ed amalgamate sempre con le fruste elettriche, poi a filo aggiungete anche il cioccolato fuso. Per ultimo aggiungete gli albumi poco per volta mescolando sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Imburrate una teglia rotonda del diametro di 24 centimetri e spolverizzatela con del cacao amaro poi versatevi dentro il composto e fate cuocere a 180 gradi statico e preriscaldato per circa 30 minuti.

La torta sarà pronta quando risulterà soda al tatto. Lasciatela raffreddare direttamente in forno poi mettetela anche una notte intera in frigo. Infine impiattate e gustatela per colazione, merenda o anche come dopo pasto per chiudere in dolcezza un pranzo o una cena.

Precedente Spezzatino di pollo con piselli Successivo Lasagne mare e monti