Torta di ricotta e quark

Banner codice Sabrina Giorgi

torta di ricotta e quarkCare amichette cuochette,

oggi vi propongo la torta di ricotta e quark un dolce delicatissimo, morbido dentro e croccante fuori, adatto anche a chi sta a dieta poichè non contiene grassi. Facile da preparare la torta di ricotta e quark e’ adatta per qualsiasi occasione, dalla colazione alla merenda, ad un dopo pasto per chiudere in dolcezza senza troppi sensi di colpa. Il giorno dopo e’ ancora piu’ buona ed una fetta tira l’altra.

Vediamo quindi insieme come preparare questo dolcetto super invitante e se non avete il bimby potete usare le fruste elettriche.

INGREDIENTI:

  • 250 gr di ricotta
  • 250 gr di quark*
  • 50 gr di farina
  • 50 ml di latte
  • 1 uovo
  • 150 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 fialetta aroma a scelta
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

*formaggio spalmabile che si trova al lidle discount

PROCEDIMENTO:

Preparare la torta di ricotta e quark e’ davvero molto semplice grazie anche all’ausilio del bimby.

Per prima cosa accendete il forno a 160 gradi statico cosi avra’ tutto il tempo di raggiungere la giusta temperatura poi mettete nel boccale del bimby la ricotta, il quark e lo zucchero ed azionate l’apparecchio a velocita’ 2 per 20 secondi. A questo punto aprite il coperchio ed aggiungete la farina, il latte, l’uovo, la fialetta che piu’ vi piace ( io ho scelto arancia) ed un pizzico di cannella e frullate 30 secondi velocita’ 5 o 6. Infine unite il lievito per dolci e frullate ancora 20 secondi a velocita’ 5.

A questo punto la torta e’ pronta per essere infornata quindi potete versarla in uno stampo per dolci o in silicone o rivestito di carta forno e fate cuocere per circa 40 minuti. Non spaventatevi se il dolce autemtera’ molto di volume. Una volta spento il forno si ridimensionera’ di parecchio. Lasciare raffreddare la torta di ricotta e quark direttamente nel forno, poi impiattatela e spolveratela o con zucchero al velo o con cacao o cannella.

NB potete arricchire la vostra torta aggiungendo all’impasto o dell’uvetta sultanina ammollata in acqua e liquore oppure delle gocce di cioccolato. Ricordatevi a quel punto di cliccare su antiorario quando frullate altrimenti sia l’uvetta sia il cioccolato andrebbero spappolati.

Per chi fosse a dieta consiglio di sostituire lo zucchero con del dolcificante e di prendere la ricotta con il 6% di grassi.

Precedente Focaccine indiane al formaggio Successivo Gnocchi di melanzane