Riso cantonese a modo mio

Riso alla cantonese a modo mio

Care amichette cuochette,

oggi vi propongo un piatto straniero ma conosciutissimo anche in Italia:

Il riso cantonese  è un tipico piatto appartenente alla cucina cinese. Immancabile in ogni pranzo o cena cinese è preparato con prosciutto, frittata a pezzettini, piselli, a volte accompagnati da mais, gamberetti, peperoni  ed altre verdure. Nella ricetta classica, viene usato il riso a chicco lungo, che viene bollito.

Viene servito caldo ed è solitamente condito con salsa di soia. È consigliato sia come primo piatto sia come contorno per piatti a base di carne o di pesce.

Se volete seguirci anche su fb cliccate qui.

INGREDIENTI per 2 persone :

  • 180 gr di riso parboiler
  • 1 confezione di pancetta affumicata
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di piselli congelati
  • Olio evo qb

PROCEDIMENTO :

Mettere nel boccale del bimby tanta acqua ed il cestello.

Aggiungere il riso, i piselli congelati ed una presa di sale.

Cuocere a 100 gradi per 16 minuti vel 4.

In una padella antiaderente mettere un goccio di olio evo e rompervi dentro l’uovo.  Appena rapprende girare con una cucchiaio di legno così da farlo strapazzato.  Appena pronto metterlo in un piatto.

Nella stessa padella senza olio mettere la pancetta e darla rosolare a fuoco vivace .

Scolare il riso e versarlo bella padella con la pancetta, aggiungere l ‘ uovo e far saltare un pochino .

Servire in una ciotola e se piace mangiarlo con le bacchette .

Precedente Torta di riso e nocciole senza glutine Successivo Uova in purgatorio di Benedetta Parodi