Pomodori ripieni con bulgur, quinoa e tonno

CYMERA_20150805_182804Ciao cuochette,

vi capitano mai quelle giornate in cui avete voglia di sperimentare o di creare qualcosa di nuovo?

A me una giornata del genere è capitata domenica, mi sono svegliata con la voglia di fare una ricetta nuova e ovviamente non avevo nessuna voglia di andare x supermercati. Come fare quindi?

Guardiamo intorno e vediamo cosa c’è nell’ orto; ci sono dei bellissimi pomodori belli sodi proprio adatti x dei pomodori ripieni ma ripieni di cosa? Il tonno é una buona idea e poi potrei approfittare per terminare il bulgur e la quinoa dato che ne ho troppo poco x fare un pasto e come legante le patate lesse che con il tonno sono ottime. Ne sono usciti dei pomodori veramente ottimi. Ricetta sicuramente da ripetere.

INGREDIENTI :

  • 50 gr. Di bulgur e quinoa (nb. Io prendo i sacchetti con questi 2 cereali già mescolati insieme se voi li avete separati dovete contare 25 gr di bulgur e 25 di quinoa)
  • 2 patate
  • 6 pomodori tondi
  • 2 scatole di tonno (le mie erano di tonno sottolio una da 120 gr e una da 80 gr)
  • Un po’ di prezzemolo (va bene anche congelato)
  • Sale qb

PROCEDIMENTO :

1 sbucciare le patate e cuocerle a vapore finché non diventano morbide.

2 mettere a bollire dell’acqua, appena inizia a bollire mettere una manciatina di sale grosso e cuocere il bulgur e la quinoa per 15 min.

3 raffreddare il bulgur e la quinoa sotto l’acqua fredda e metterla in un insalatiera.

4 lavare i pomodori tagliare la calotta superiore quel poco che basta a togliere la parte di attaccatura del picciolo, con un cucchiaino scavare delicatamente il pomodoro e togliere la polpa per poter formare lo spazio per il ripieno.

5 conservare la polpa di 4 pomodori e metterla nel tritatutto, aggiungere il tonno sgocciolato, il prezzemolo, un pizzico piccolo di sale fino e frullare bene.

6 unire il composto al bulgur e quinoa, schiacciare le patate con lo schiacciapatate e mescolare.

7 una volta amalgamato il tutto prendere un cucchiaio e riempire i pomodori.

8 mettere i pomodori in frigo fino al momento di consumarli.

Nb. ==> io ho provato anche a farli gratinare in forno ma crudi sono molto più buoni.

Precedente Finta focaccia al formaggio dukan Successivo Carpaccio di melone e zucchine con feta e menta

Un commento su “Pomodori ripieni con bulgur, quinoa e tonno

I commenti sono chiusi.