Polpettine con zucchine e feta

Polpettine con zucchine e feta

Care amichette cuochette,

oggi vi propongo le polpettine con zucchine e feta, un secondo piatto sfiziosissimo, molto saporito e gustoso. Si preparano velocemente e piacciono a tutta la famiglia, bambini compresi, visto che di solito le polpette piacciono sempre molto.

 Il dolce delle zucchine si sposa benissimo con il piccante della feta ed accompagnate con verdure di stagione queste polpettine saranno un piatto unico davvero delizioso. Grazie al pane rimarranno morbidissime e fritte sono veramente golosissime però eventualmente si possono cucinare in forno per renderle più leggere.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di carne di vitello macinata
  • 2 zucchine
  • 250 g di feta
  • 3 cucchiai di grana padano
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 2 uova
  • 50 g di pangrattato
  • 2 fette di pane in cassetta
  • 4 cucchiai di latte

Preparazione

Preparare le polpette con zucchine e feta è davvero facilissimo. Come prima cosa mettete la carne trita di vitello in una ciotola, poi salatela, pepatela e mescolatela bene con un cucchiaio.

A parte mettete il pane privato della crosta esterna in un piatto e versateci sopra il latte tiepido affinché si ammorbidisca. Lasciate agire qualche minuto poi strizzatelo e spettezzatelo con le mani. A questo punto aggiungetelo alla carne trita. Sbriciolate con le mani la feta ed aggiungetela nella ciotola ed aggiungete pure il formaggio grana. Infine pulite e lavate le zucchine e tagliatele a julienne, poi aggiungetele al resto degli ingredienti.

Mescolate bene con le mani compattando il tutto. Infine fate tante polpettine grandi come un uovo e mettetele da parte. Sbattete in una ciotola le uova e in un piatto mettete il pane grattugiato poi iniziate adimpanare le polpette. Per prima cosa passatele nelle uova poi nel pane. Infine friggetele in abbondante olio di semi fino a completa doratura su tutti i lati. Appoggiatele infine su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Precedente Insalata esotica con melone e formaggio Successivo Risotto con carne trita