Pizza di Pasqua al formaggio

Banner codice Sabrina Giorgi

La pizza di Pasqua al formaggio viene anche chiamata crescia ed è un lievitato salato tipico del centro Italia. Morbidissima e molto saporita la pizza di Pasqua al formaggio è indicata sopratutto per essere farcita con salumi stagionati come prosciutto crudo, salame e capocollo. Viene principalmente preparata e servita nel periodo pasquale però potete prepararla anche in altri momenti poichè è sempre un vero piacere mangiarla.

Vediamo quindi insieme come procedere con la preparazione della pizza di Pasqua al formaggio.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di grana
  • 150 gr di emmenthal
  • 100 gr di pecorino
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • sale e pepe qb
  • 4 uova mezza bustina di lievito di birra

PROCEDIMENTO:

Preparare la pizza di Pasqua è davvero semplicissimo. Per prima cosa intiepidite un bicchiere di latte poi metteteci dentro il lievito e lo zucchero e mescolate energicamente con un cucchaino poi lasciate per qualche minuto riposare. In una ciotola capiente versate la farina, il pecorino, il formaggio grana, sale e pepe a piacere e mescolate bene con una forchetta per amalgamare tutte le polveri poi fate un buco nel centro e versateci dentro il latte. A questo punto mescolate nuovamente con la forchetta per incominciare a formare l’impasto poi a parte sbattete le uova e versatele nella ciotola con il resto degli ingredienti. Continuate ad amalgamare bene poi per ultimo aggiungete l’olio. Proseguite a mescolare finchè non risulterà un composto sodo ma colloso. A questo punto coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare in un luogo caldo finchè non avrà raddoppiato di volume. Ci vorranno almeno due ore.

Trascorso il tempo di riposo foderate con carta forno due tortiere a cerniere medie oppure una grande poi versateci dentro l’impasto. Accendete anche il forno a 230 gradi statico così avrà il tempo di scaldarsi bene. Coprite nuovamente l’impasto della pizza di Pasqua e lasciate ancora lievitare per 30 minuti. Intanto affettate il formaggio emmenthal formando delle listarelle di circa 2 centrimetri per uno spessore di 5 millimetri. Quando il panetto avrà nuovamente lievitato inserite tutte le listarelle di formaggio poi infornate abbassando il forno a 180 gradi per circa 30 minuti. La pizza di Pasqua dovrà risultare dorata in superficie.

Precedente Panini integrali con lo strutto bimby Successivo Frollini al cacao con farina di mais