Crea sito

Penne al pesto rosso bimby

Le penne al pesto rosso bimby sono una pietanza golosa e saporita grazie ad alcuni ingredienti come i pomodori secchi e gli anacardi che danno gusto e persistenza al piatto. Può essere gustata in varie occasioni, non solo per un pasto domenicale in famiglia ma anche come piatto unico veloce quando non si ha molto tempo per stare in cucina. Il pesto rosso può anche essere congelato così da essere sempre pronto per ogni evenienza. Un’ ottima alternativa al classico pesto.

Vediamo quindi insieme come procedere con la preparazione di questa ricetta.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Penne Rigate
  • 100 g Pomodori secchi
  • 100 g Anacardi
  • 100 g Pecorino
  • 130 ml Olio di semi di girasole
  • 2 cucchiai pomodoro concentrato
  • q.b. Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Basilico

Preparazione

  1. Preparare le penne al pesto rosso bimby è davvero semplice.

    Se non avete questo robot potete usare un comune frullatore.

    Per prima cosa preparate il pesto quindi fate tostare in una padella antiaderente gli anacardi facendoli spesso saltare per non farli bruciare poi lavate sotto l’acqua corrente fresca i pomodorini secchi e tamponateli bene con carta assorbente.

    A questo punto mettete nel boccale del bimby gli anacardi, l’aglio a piacere, il basilico e frullate bene a velocità 8 per 20 secondi .  Dopodichè aggiungete i pomodori secchi, il concentrato di pomodoro, il formaggio pecorino , l’olio di semi di mais o girasole e proseguite a frullare sempre alla stessa velocità finchè non si sarà creata una crema corposa. Salate a piacere ma senza esagerare poichè è già molto saporito di suo. Azionate per l’ultima volta il robot giusto per qualche secondo ed il pesto rosso è pronto.

    Passate ora alla cottura della pasta quindi mettete nel boccale del bimby pulito abbondante acqua leggermente salata poi azionate il bimby a 100 gradi velocità 1 per 6 minuyi. Quando l’acqua sarà arrivata a bollire allora aggiungete il cestello e versateci dentro le penne. Fate  cuocere per circa 12 minuti sempre a 100 gradi. Trascorso il tempo di cottura mettete il pesto rosso in una capiente ciotola, versateci dentro un cucchiao di acqua di cottura e per finire la pasta. Mescolate molto bene e servite belle calde.

    Le penne al pesto rosso si conservano in un contenitore ermetico, dentro al frigorifero, per un giorno.

Note

A piacere potete spolverare le penne al pesto rosso con altro formaggio grattugiato o con un mix di peperoncino ed origano liofilizzati. In entrambi i modi darete ancora più sapore al piatto. Il pesto rosso potrà anche essere congelato quindi mettetelo in un vasetto di vetro o anche in quei contenitori appositi per essere riposti nel frezzer.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.