Panini al latte e semi di chia bimby

I panini al latte e semi di chia bimby sono dei lievitati soffici ideali da gustare da soli o accompagnati con formaggi ed affettati .

Questi panini possono essere comodamente trasportati fuori casa quindi possono essere consumati a scuola o sul posto di lavoro per un pasto unico veloce e sostanzioso. Per la loro morbidezza piaceranno proprio a tutti sopratutto ai bambini magari farciti con crema alle nocciole o marmellata per una merenda sana e sfiziosa.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    6 panini
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 350 g Farina Manitoba
  • 150 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 15 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 1 Tuorli
  • 1/2 bustina Lievito di birra secco
  • 2 cucchiai Semi di chia

Preparazione

  1. Preparare i panini al latte e semi di chia è davvero facilissimo grazie anche all’ausilio del bimby.

    Per prima cosa mettete nel boccale il latte e lo zucchero poi fate scaldare a 37 gradi per 3 minuti.

    Quando mancheranno circa 20 secondi aggiungete il lievito di birra in polvere affinchè si possa amalgamare e sciogliere nel latte.

    A questo punto versate le due farine, le uova, il tuorlo ed azionate il robot per 1minuto a velocità Spiga.

    Intanto mettete in una ciotola il burro poi fatelo leggermente sciogliere o a bagnomaria o nel microonde poi aggiungete il sale e mescolate molto bene.

    Versate metà del burro nel boccale poi impastate per 5 minuti velocità Spiga. Passato circa metà del tempo aggiungete poco per volta dal foro del coperchio il resto del burro, i semmi di chia e proseguite ad impastare con funzione spiga per altri 2 minuti.

    Potete lasciare lievitare il composto nel boccale oppure potete travasarlo in una ciotolapoi lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 2 ore.

    Trascorso il tempo di riposo adagiate il panetto su di un piano da lavoro poi impastatelo velocemente con le mani e tagliatelo in 6 pezzi.

    “Pirlate” con le mani ogni singolo pezzo poi date la forma di una pallina e schiacciate leggermente per allargare il diamentro. Appoggiate i panini su di una leccarda rivestita con carta forno poi lasciate nuovamente lievitare per 30 minuti.

    Intanto accendete il forno a 200 gradi statico così arriverà alla giusta temperatura.

    Prima di infornate i panini spennellateli con un goccio di latte e cospargeteli con altri semi di chia.

    Cuocete per circa 25 minuti poi lasciateli raffreddare prima di gustarli da soli o farciti.

    I panini al latte e semi di chia si potranno congelare chiusi in un sacchetto per il pane.

Note

Potete utilizzare anche altri semi come quelli di girasole, papavero,sesamo, lino. Se preparate i panini in inverno meglio metterli a lievitare vicino ad un termosifone così il calore aiuterà la lievitazione.
Se volete un colore più dorato potete spennellarli con dell’uovo sbattuto diluito con un goccio di latte. Infine potete sostituire il burro con altrettanto olio extravergine di oliva.

Precedente Polpettone alla pizzaiola bimby Successivo Ragù alla bolognese bimby

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.