La New York cheescake di Sara

Banner codice Sabrina Giorgi

dett torta aa

Care amichette cuochette,

oggi vi presento La New York cheescake di Sara, un dolce di origine americana, molto goloso e super sostanzioso. La base croccante è composta di biscotti e burro mentre la farcia è composta di due strati di formaggio spalmabile, panna e yogurt, uno più buono dell’altro ed insieme i sapori si fondono perfettamente bene. La New York cheescake è un dessert che può essere preparato per qualsiasi occasione ed anche per ogni stagione e vedrete che sarà sempre un successo perché piace proprio a tutti ,grandi e piccini.

Questa versione è di una mia cara amica che si chiama Sara, ottima cuochetta!

INGREDIENTI:

per la base

  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 300 gr di biscotti tipo digestive
  • 160 gr di burro

per la crema

  • 20 gr amido di mais
  • Mezzo succo di limone
  • 2 uova medie
  • 1 tuorlo
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bacello di vaniglia
  • 600 gr di Philadelphia
  • 100 ml di panna liquida fresca

per la copertura

  • 2 cucchiai di zucchero al velo
  • 1 bacello di vaniglia
  • 100 gr di panna liquida
  • 100 gr di yogurt bianco

per la guarnizione

  • Marmellata qb
  • 50 gr cioccolato bianco

torta sara aa

PROCEDIMENTO:

Preparare la New York cheescake di Sara è davvero facile.

Per prima cosa dovete sciogliere il burro nel microonde per 20 secondi a 750w poi mettete in un mixer i biscotti digestive e frullateli finché non diventeranno polvere poi rovesciateli in una ciotola.

A questo punto versate sopra la polvere di biscotti il burro e mescolate bene con un cucchiaio io trasferite il composto in una teglia rotonda apribile del diametro di 24 centimetri rivestita di carta forno e con il dorso del cucchiaio pressate bene affinché si appiattisca e copra tutta la superficie della tortiera bordi compresi.

Mettete in congelatore a rassodare ed intanto preparate la crema mettendo in una ciotola le uova, il tuorlo,lo zucchero e sbattete bene con una frusta elettrica poi aggiungete i semi di vaniglia ed il formaggio Philadelphia e continuate a mescolare finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

Infine versate nella ciotola anche il mezzo succo di limone, l’amido di mais e la panna liquida non montata e proseguite ancora mescolando molto bene sempre con la frusta elettrica. Quando la crema sarà pronta versatela sopra alla base di biscotti e livellate bene con il dorso del cucchiaio poi mettete in forno statico prima a 180 gradi per 30 minuti poi a 160 gradi per altri 30 minuti.

Quando sarà cotta lasciatela intiepidire dentro il forno e dedicatevi alla preparazione della copertura mettendo in una ciotola la panna liquida, lo yogurt e lo zucchero al velo e mescolate velocemente con la frusta elettrica, non troppo altrimenti la panna inizierà a montare. Versate la crema di copertura sopra la torta, livellatela bene e mettetela nuovamente in forno per 5 minuti a 180 gradi giusto per farla leggermente glassare poi guarnite con marmellata e cioccolato bianco fuso distribuito sopra alla torta con una sacca a poche.

Se vedete che la torta dopo 30 minuti in forno si sta scurendo troppo allora copritela con della pellicola di alluminio. Se non vi dovesse piacere la marmellata come guarnizione potete sostituirla con della frutta fresca di stagione decorando come più vi piace. Se vi fosse avanzata potete anche congelarla e gustarla in un successivo momento.

Precedente Focaccia dolce con mele ed uva Successivo Bicchierini golosi con crema pasticcera e cioccolato fondente