Mattonella mimosa con crema e frutta bimby

La mattonella mimosa con crema e frutta bimby è un dolce soffice e goloso composto da una base di pan di spagna e da una farcia sfiziosa di crema arricchita con frutta sciroppata.
Questo dolce può essere servito in varie occasioni: per una festa di compleanno, per una ricorrenza, o semplicemente per concludere un pasto con una torta bella da vedere ed ottima da gustare.
Pochi semplici ingredienti per avere un dolce da leccarsi i baffi. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 250 g Zucchero
  • 6 Uova

Per la crema

  • 250 ml Latte
  • 50 g Zucchero
  • 1 Uova
  • 40 g Farina
  • 1 fialetta aroma vaniglia

Per completare

  • 1 confezione macedonia sciroppata
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Preparare la mattonella mimosa con crema e frutta è davvero facilissimo grazie anche all’ausilio del robot bimby. Per prima cosa accendete il forno a 180 gradi statico dopodiché rivestite con un foglio di carta forno uno stampo per crostate del diametro di 24 centimetri.

    A questo punto iniziate partendo dalla preparazione del pan di spagna quindi inserite nel boccale del bimby la farfalla poi versate lo zucchero e le uova. Azionate il robot mettendo il timer su 15 minuti ed impostandolo a velocità 3.

    Quando il bimby si spegnerà verificate aprendo il coperchio se il composto avrà triplicato di volume e se sarà molto spumoso poi

    impostate nuovamente il bimby a velocità 3 e dal foro del coperchio prima mettete un pizzico di sale poi a cucchiaiate veloci la farina. Questa operazione dovrà essere effettuata molto velocemente per non smontare il composto.

    A questo punto versate l’impasto nella tortiera poi fate cuocere per circa 40 minuti. Il pan di spagna sarà pronto quando risulterà gonfio e dorato.

    Lasciatelo completamente raffreddare nel forno prima di rovesciarlo su di un piano da lavoro e di tagliarlo.

    Intanto passate alla preparazione della crema mettendo nel boccale del bimby pulito ed asciutto latte, zucchero, l’uovo e la farina poi azionate il robot impostandolo su 90 gradi, velocità 4 per 7 minuti. Quando starà per scadere il tempo aggiungete anche l’aroma vaniglia.

    Versate poi la crema pronta in una ciotola, copritela con pellicola trasparente a contatto e fatela completamente raffreddare.

    Quando la crema sarà fredda allora incorporate una confezione di frutta sciroppata precedentemente scolata. Lo sciroppo andrà conservato poiché servirà per bagnare il pan di spagna.

    Mescolate molto bene la crema aiutandovi con un cucchiaio poi lasciate momentaneamente da parte ed intanto tagliate il pan di spagna aiutandovi con uno stampo per plumcake che sarà la vostra guida per creare una mattonella.

    Spennellate con lo sciroppo della macedonia tutti e tre i rettangoli che avrete ricavato nel pan di spagna poi tagliate a cubetti piccoli le parti rimaste e spennellate anche queste ultime.

    Ora potete procedere nell’assemblare il dolce procedendo nel seguente modo:

    Adagiate su di un piatto da portata il primo rettangolo di pan di spagna poi farcitelo con della crema e chiudetelo con il secondo rettangolo. Farcite anche questo poi completate il dolce con il terzo rettangolo. Anche sulla superficie della torta dovrete spalmare della crema poi decorate con i cubetti di pan di spagna precedentemente preparati.

    Spolverizzate a piacere con dello zucchero a velo poi adagiate la torta in frigorifero almeno per 3 ore prima di servirla.

    La mattonella mimosa con crema e frutta di conserverà chiusa in un contenitore ermetico e riposta in frigo per circa 3 giorni.

Note

Per preparare la vostra mattonella mimosa con crema e frutta potete anche direttamente utilizzare una tortiera rettangolare a bordi alti. In questo caso per poter poi avere sufficiente pan di spagna per realizzare i cubetti dovete rifilare tutto il perimetro del dolce almeno di due centimetri per lato. Potete poi utilizzare della frutta fresca al posto di quella sciroppata.

Precedente Arrosto, quale taglio di carne scegliere per fare un’ottima figura Successivo Muffin proteici light con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.