Crackers di quinoa e semi di sesamo

CYMERA_20160509_212817

Care amichette cuochette,

oggi vi spiego come fare i crackers di quinoa e semi di sesamo ricetta di Ester Mozzi, figlia del celebre dott. Mozzi. Sono dei crackers molto croccanti e saporiti, ottimi da mangiare come spezzafame o anche per accompagnare i nostri pasti. La quinoa e’ uno pseudocereale senza  glutine quindi adatto anche a chi soffre di celiachia. Sani e nutrienti conquisteranno tutta la famiglia.

INGREDIENTI:

  • 300 gr farina quinoa
  • 40 gr di semi di sesamo
  • 40 ml di olio di vinaccia lo
  • 1 cucchiaino di sale
  • Acqua qb

CYMERA_20160509_212927

PROCEDIMENTO:

Mettere nel boccale del bimby la farina di quinoa , i semi di sesamo, l’olio ed impastare con spiga. Intanto dal foro del boccale versare poco per volta l’acqua a temperatura ambiente e controllare spesso per vedere come si sta impastando. Aggiungere anche il sale e proseguire finche’ non si sara’ formato un panetto morbido e compatto.

Travasare il composto su di un piano da lavoro leggermente infarinato sempre con la farina di quinoa ed impastare ancora qualche secondo con le mani. Poi mettere il panetto tra due fogli di carta forno e stendere con il mattarello formando un rettangolo molto sottile.Piu’ e sottile, piu’ diventeranno croccanti in cottura. Non esagerate pero’ a stendere troppo perche’ poi potrebbero rompersi. Se il composto dovesse appiccicare alla carta forno aiutarsi con un pochino di farina di quinoa.

Con un coppapasta o delle formine fare i crackers ed adagiarli su di una teglia rivestita sempre di carta forno poi cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi venditalo per circa 20 minuti. Verificare ogni tanto prima che brucino.

Precedente Snack con farina di fagioli, mandorle e semi di lino Successivo Frittelle ( non fritte ) di piselli e zucchine