Bocconcini di pollo dorato

Banner codice Sabrina Giorgi

pollo-dorato-firmaI  bocconcini di pollo dorato sono un secondo piatto delizioso, leggero e gustoso. Il pollo rimane al suo interno morbido e saporito mentre esternamente la panatura con farina di mais resta croccante quindi piatto perfetto per tutta la famiglia bambini compreso che di solito amano questo genere di preparazioni. I bocconcini di pollo dorati non sono fritti ma cotti al forno quindi rimangono molto digeribili e con contengono eccessive calorie. Facilissimi da preparare saranno un secondo piatto da presentare in mille occasioni diverse: da un pasto veloce in famiglia accompagnati da verdure di stagione a un aperitivo tra amici magari accompagnati da sfiziose salsine.

Vediamo quindi insieme come procedere.

INGREDIENTI:

  • 600 g petto di pollo
  • 6 cucchiai di farina di mais fioretto
  • 2 cucchiai di grana
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di zenzero
  • 1 pizzico di aglio liofilizzato
  • 1 pizzico di peperoncino liofilizzato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO:

Preparare i bocconcini di pollo dorato è molto semplice.  Per prima cosa tagliate il petto di pollo a bocconcinidi poi metteteli in un sacchetto per alimenti con un pizzico di aglio liofilizzato ,2 cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di  zenzero in polvere , un pizzico di peperoncino, il succo di limone e un pizzico di sale. Chiudete il sacchetto, sbattete bene per amalgamare tutti gli ingredienti poi massaggiate ogni singolo bocconcino in modo che il pollo si insaporisca su tutti i lati. Completata questa operazione ponete il sacchetto in frigo e lasciatelo riposare  anche tutta la notte. Trascorso il tempo di riposo mettete in una ciotola la farina di mais fioretto, il grana grattugiato  ed il sale a piacere e mescolate con un cucchiaio per amalgamare tutte le polveri  poi unite i bocconcini di pollo scolati leggermente dal liquido che si sarà formato durante il riposo e impanateli su tutti i lati. A questo punto adagiate i pezzi di carne su una teglia rivestita di carta forno. Nebulizzate con olio extravergine d’oliva poi cuoceteli in forno preriscaldato  a 180 gradi per circa 30 minuti.

È importante scegliere la farina di mais fioretto perché è finissima rispetto alla tradizionale quindi non crea fastidiosi grumi durante la panatura. In alternativa alla fioretto potete usare della farina di riso e per dare ancora più gusto nella panatura potete aggiungere aromi come rosmarino o salvia sminuzzati. Per i più golosi potete friggere i bocconcini di pollo in abbondante olio di semi.

Precedente Spezzatino di vitello con peperoni e zafferano Successivo Bastoncini gustosi alla polenta