Barrette al cioccolato “vestite”

Banner  codice Sabrina Giorgi

 

barrette al cioccolato vestiteCare amichette cuochette,

oggi vi spiego come fare queste deliziose barrette al cioccolato “vestite”.

E’ una di quelle ricette velocissime da fare, giusto due ingredienti, ma dall’effetto strepitoso perchè piacciono veramente a tutti, grandi e piccini. Ideali per qualsiasi momento della giornata le barrette di ciccolato vestite possono essere consumate a colazione, merenda o come spezza fame durante l’arco della giornata. Ottime anche da portare a scuola o al lavoro.

Vediamo quindi insieme come preparare le barrette al cioccolato vestite.

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di barrette al cioccolato*
  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • un goccio di latte per spennellare

*vi consiglio di utilizzare le barrette al cioccolato non di marca perchè risultano essere più grandi di dimensioni

PROCEDIMENTO:

Preparare le barrette al cioccolato vestite è davvero molto semplice, basta stendere su di un piano da loro la sfoglia rettangolare ed adagiare una barretta su un angolo della sfoglia. Poi con un coltello affilato tagliare il rettangolo su tutta la lunghezza tenendo come misura della larghezza la barretta così avrete una striscia da utilizzare per avvolgere le vostre barrette.

Iniziare appunto con la prima barretta che avvolgerete due volte nella pasta sfoglia, poi tagliate e con le dita fate una leggera pressione su tutti i lati della barretta affinchè la sfoglia di sigilli bene.

Proseguite così fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti poi adagiate le barrette su di una leccarda rivestita di carta forno ed infine spennellate con del latte.

A questo punto potete infornare a 180 gradi ventilato e preriscaldato finchè la sfoglia non risulterà confia e dorata. Lasciare completamente raffreddare prima di impiattare e servire.

Precedente Pizza tricolore allo yogurt Successivo Ovis Mollis bimby