Arrosto, quale taglio di carne scegliere per fare un’ottima figura

ricetta qui

L’arrosto è un secondo piatto tipico della cucina italiana che piace sempre proprio a tutti ma quale tipo di carne è più adatto e soprattutto quale taglio?

L’arrosto principalmente viene preparato utilizzando carni bianche come il maiale, il vitello ed il manzo.

E’un secondo piatto goloso, sostanzioso e molto versatile infatti può essere servito in mille occasioni diverse: per pranzi o cene in famiglia ma anche per festeggiare ricorrenze come il Natale e la Pasqua.

Di solito accompagnato da patate al forno l’arrosto mette sempre tutti d’accordo per il suo gusto e la sua morbidezza ed in più è un piatto facile da cucinare.

Per un’ottima riuscita però è fondamentale saper scegliere il taglio di carne adeguato per questo tipo di ricetta poiché non tutti le parti dell’animale si prestano per essere cotte con quel procedimento.

Vediamo quindi alcuni consigli per poter scegliere la carne migliore per avere un arrosto super.

La carne di vitello è quella più tenera quindi ideale per chi non vuole rinunciare al gusto preservando però la linea poiché questo tipo di carne contiene pochi grassi. I tagli migliori sono la noce, la sottofesa e lo scamone e devono essere cotti dopo essere stati legati con l’apposito spago.

Se non foste capaci meglio chiedere al proprio macellaio di fiducia.

Per quanto concerne la cottura l’arrosto di vitello si sposa benissimo con verdure di stagione poiché ne esaltano il sapore senza appesantire la ricetta.

La carne di maiale risulta essere più grassa rispetto a quella di vitello quindi viene scelta per arrosti corposi e golosi come quelli farciti con asparagi o verdure oppure come quelli che vengono cotti con sidro e mele o con miele e senape. I tagli più indicati per questo tipo di preparazioni sono il carré, la lonza e la coscia e di solito è meglio prima sigillarli in padella poi metterli in forno.

In collaborazione con Vittoria ai fornelli

 

Infine se preferite un sapore più deciso allora dovete optare per la carne di manzo, nello specifico dovete acquistare la noce, lo scamone e lo spinacino.

L’arrosto di manzo si sposa benissimo con le patate arrosto ed un sughetto di carote completa il tutto rendendo il piatto unico nel suo genere.

In collaborazione con Ricette sfiziose di Rosaria

 

 

Precedente Torta con crema al caffè bimby Successivo Mattonella mimosa con crema e frutta bimby