Mini cheesecake alla Nutella senza cottura

Vi avviso: la ricetta di oggi non è per cuori (anzi, stomaci!) deboli e non è assolutamente adatta a chi già pensa alla prova bikini! Se, però, non appartenete ad una di queste categorie e siete in cerca di un dolce che più goloso non si può, da preparare in 5 minuti d’orologio..bè, siete capitati nel posto giusto!

Ecco a voi le mini cheesecake alla Nutella senza cottura, trovate qui tramite quello strumento di perdizione che è Pinterest.

Non credo ci sia bisogno di spendere altre parole su una furbata golosa come questa. Vi suggerisco solamente di tenere presente questa ricetta per una sera in cui siete particolarmente giù di morale o per quei giorni in cui dovete assolutamente preparare un dolcino da offrire agli ospiti ma non avete né voglia né tempo!

A seconda delle dimensioni dei contenitori che andrete ad usare, le dosi basteranno per 4 o 6 porzioni.

mini cheesecake Nutella a little place to rest

 

Leggi la ricetta

Broken Pavlova con yogurt e mirtilli per lo Starbooks!

Di nuovo Redoner del mese per lo Starbooks, oggi mi trovate qui con una ricetta firmata Csaba Dalla Zorza: la broken pavlova con yogurt e mirtilli contenuta nel suo libro Bon Marché.

Sarà venuta? Non sarà venuta? Bocciatura o promozione?

Andate a scoprirlo! =)

PicMonkey Collage-001

_DSC4367

Cake alle fave e taleggio

Inizia il lungo week-end pasquale e sono ancora in tempo per suggerirvi qualche idea per pranzi in famiglia o pic-nic con gli amici!

Oggi, si va di salato con questa cake alle fave e taleggio, formaggiosa e saporita, arricchita da una manciata di pistacchi che ci stanno proprio bene. Basterà farla a fette o a cubetti ed avrete risolto l’antipasto o il pranzo a sacco con gusti e colori molto primaverili.

Volendo, potete anche cuocere l’impasto negli stampi da muffins per ottenere delle pratiche mono-porzioni.

cake alle fave e taleggio a little place to rest

 

Leggi la ricetta

Sformato di porri

Non so da voi ma qui oggi la temperatura è di ben 8°, ovvero fa un freddo becco e avrei proprio voglia di mettermi sotto al piumone e riemergerne solamente quando la primavera tornerà a farsi vedere!

Un clima adatto a ricette dai toni e sapori invernali,quindi, sperando che siano davvero le ultime! Nello specifico, con gli ultimi esemplari ancora disponibili, oggi prepariamo uno sformato di porri davvero semplice e sfizioso. A dare un tocco in più ci pensano i semi di sesamo (ma potete usare anche quelli di girasole tostati) ed un po’ di formaggio.

La cena per stasera è risolta e speriamo che domani torni a splendere il sole!

sformato di porri a little place to rest

Leggi la ricetta

1 2 3 93