Crea sito
aciascunoilsuo cucina sostenibile

cioccolato

Ciambella al cioccolato con castagne e chantilly

ciambella cioccolato castagne
Autunno e castagne è un connubio obbligatorio. Riscoperti solo negli ultimi anni,castagnaccio a parte, i dolci a base di farina di castagne sono deliziosi con quel tocco in più, che dona alle giornate autunnali il giusto tono. Ecco la ciambella al cioccolato con castagne e chantilly, un dolce semplice, ottimo a qualsiasi ora.

Vedi anche:

Il pane dei poveri

Fino a qualche decennio fa, le castagne rappresentavano la base alimentare della gente di montagna, tanto che la pianta si era guadagnata l’appellativo di “pianta del pane” e da qui il detto “il pane dei poveri”. Perchè? Perchè le castagne erano facilmente reperibili e conservabili. Inoltre fornivano notevoli quantità di zuccheri, minerali ricostituenti e tante calorie buone. I nostri nonni le consumavano cotte sulla brace, bollite, trasformate in purea, in farina o essiccate, abbinandole a zuppe, latte e molto raramente alla carne.

(altro…)

Torta con farina di castagne, pere e cioccolato

torta con farina di castagne, pere e cioccolato

L’autunno è arrivato, le temperature cambiano e si ricomincia ad accendere il forno. Finalmente è arrivato il tempo ideale per sfornare torte e questa torta con farina di castagne, pere e cioccolato fa proprio al caso nostro. Buona, semplice e veloce da preparare.

Ti piacciono pere e cioccolato? Guarda qui:

PENSARE POSITIVO CON IL CIOCCOLATO FONDENTE

Gli zuccheri semplici del cioccolato aumentano il livello di serotonina del sangue: essa agisce positivamente sul tono dell’umore, migliorandolo. Il cioccolato, inoltre, contiene magnesio, indispensabile per i processi metabolici e per la funzionalità di alcuni enzimi, ma anche per i fenomeni di trasmissione neuromuscolare degli stimoli nervosi che rendono l’organismo in grado di adattarsi alle situazioni stressanti. Gli alcaloidi del cacao (caffeina e la teobromina) agiscono positivamente sul sistema nervoso, favorendo la concentrazione mentale e che agiscono anche a livello cardiocircolatorio e muscolare.

(altro…)

Biscotti di frolla montata vegan

Biscotti di frolla montata vegan

Avete presente quel profumino che si sente appena varcata la porta di una pasticceria? E’ inebriante, burroso, dolce e insistentemente buono. Bene. Io lo volevo, ma nella mia cucina. Ed ecco nascere i biscotti di frolla montata vegan. Deliziosi, friabili, perfetti per la merenda dei bambini. Allora, cosa dite? Ne vale la pena?

A proposito di biscotti…

(altro…)

Brownies con melagrana, senza uova, senza burro

 

Brownies veg

Ci sono quei giorni in cui si ha proprio voglia di cioccolato. A chi non capita? Ma non di un semplice quadretto strappato voracemente dalla carta argentata rumorosa. Si ha voglia di un vero e proprio dolce al cioccolato, che sappia esclusivamente di cioccolato. E che non sia però super calorico. Ecco la soluzione: Brownies con melagrana, senza uova, senza burro. Ricetta vegan e gluten free.

Vedi anche:

Ingredienti per 16 brownies:

  • 250 g di farina (anche senza glutine)
  • 150 di zucchero muscovado o di canna
  • 150 ml di olio di semi
  • 80 g di cioccolato fondente 80%
  • 50 g di maizena
  • 1/2 melagrana ( compresa decorazione)
  • 6-8 noci
  • 4 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 40 cl di latte vegetale
  • 1/2 tazzina di caffè espresso
  • 8 g di lievito per dolci
  • 3 pizzichi di sale

Ingredienti per la decorazione (facoltativa):

  • chicchi di melagrana
  • 200 di zucchero a velo
  • 6-7 gocce di succo di limone
  • 3 cucchiai d’acqua

Preparazione:

  1. Fate sciogliere il cioccolato a fuoco dolce in un piccolo pentolino. Aggiuingete l’olio, il caffè e il latte e continuate a mescolare evitando il bollore.
  2. In una ciotola o nella planetaria, unite le polveri: farina, maizena, noci lievito per dolci, zucchero, cacao amaro e sale.
  3. Versate il composto liquido di cacao nella ciotola con le polveri e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Aggiungete qualche chicco di melagrana e mescolate di nuovo.
  5. Versate l’impasto in una teglia quadrata ricoperta di carta da forno e cuocete in forno già caldo a 180°C per 30 minuti circa.
  6. Potete anche suddividere l’impasto in pirottini monoporzione e diminuire la cottura a 25 minuti.
  7. Lasciate raffreddare i brownies coperti da un torcione.
  8. L’interno del resterà comunque umido.
  9. Preparate la glassa: montate lo zucchero a velo, le gocce di limone e 3 cucchiai d’acqua.
  10. Decorate i brownies con la glassa e chicchi di melagrana.
  11. I brownies con melagrana sono ottimi serviti con il gelato.

 

Mara Toscani