plumcake-nocciole-carote

Oggi vi propongo un dolce vegan molto goloso, ricco di nutrienti e tanta fibra: plumcake veg di carote e nocciole.
Dovete sapere, infatti, che la maggior quantità di fibra (importantissima per il nostro benessere), si trova nella buccia di frutta e verdura. E noi allora utilizzeremo bucce di carote e scarto di centrifuga per creare e farcire il nostro plumcake.
Potete anche utilizzare una  semplice marmellata ai frutti di bosco e preparare il plumcake con le carote. E’ una ricetta semplice e molto golosa. Adatta ai bambini e non solo. Questo plumcake si può congelare.

Vedi anche:

Ingredienti per il plumcake:

  • 300 g di farina 0
  • 300 g di farina di nocciole
  • 200 g di zucchero di canna
  • 200 ml di latte di mandorla, di soia o di riso
  • 200 g di marmellata eco o ai frutti di bosco
  • 100 g di amido di mais o fecola di patate
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva
  • 4 carote medie grattugiate con la buccia (biologiche)
  • 50 g di granella di nocciole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

  1. Mescolate la farina di nocciole, la farina bianca, il lievito per dolci e lo zucchero di canna.
  2. Aggiungete a filo l’olio extravergine d’oliva, il latte e le bucce di carote grattugiate con la buccia.
  3. Versate più di metà del composto in una teglia da plumcake ben oliata e infarinata, oppure ricoperta di carta da forno bagnata e ben strizzata,  farcite con la marmellata e ricoprite con il restante impasto.
  4. Livellate l’impasto con l’aiuto di un cucchiaio bagnato e cospargete con granella di nocciole e poco zucchero di canna.
  5. Potete preparare anche il plumcake classico senza farcitura e farcirlo una volta freddato con l’aiuto di un sac à poche a bocca larga, bucando il fondo oppure tagliandolo a metà e farcendolo completamente.
  6. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.
  7. Sfornate il plumcake veg di carote e nocciole, lasciatelo raffreddare e trasferitelo su un piatto da portata decorando con zucchero a velo e carote tagliate a bastoncino.

 

Preparazione della marmellata

Ingredienti:

  • 200 g di polpa di scarto della centrifuga
  • 100 g di zucchero di canna

 

Procedimento:

Siamo in autunno, quindi scegliamo frutta autunnale per la centrifuga: via a melograno, susine, mele, pere. Cercate di usare sempre le mele, perché contengono la pectina un addensante naturale, utile per la riuscita della marmellata. La centrifuga accompagnerà egregiamente il plumcake di nocciole e bucce di carote con marmellata eco.

  1. Mettete semplicemente la polpa di scarto della centrifuga e lo zucchero in una pentola con 1 dl scarso di acqua.
  2. Portate a ebollizione.
  3. Lasciate bollire per 20 minuti.
  4. Lasciate raffreddare.

La marmellata in eccesso potete conservarla per un anno in vasetti sterilizzati, ben chiusi e lasciati capovolti per una notte intera prima di riporli in dispensa.

Questa ricetta è stata scritta e fotografata da me per il sito “saporinews.it”.

Mara Toscani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*